Autunno,  Stagioni

Idee didattiche per parlare dell’autunno

Le stagioni sono le protagoniste indiscusse del nostro programma di prima della scuola primaria. Del resto lo sono state finora e lo saranno anche per i prossimi anni, per quale motivo?

Il nostro obbiettivo è aiutare i bambini a scoprire il mondo intorno a loro, ad amare e rispettare la natura di cui sono parte integrante. Trovo inoltre importante aiutare i bambini ad affinare la loro capacità di osservazione per capire meglio i cicli dell’anno ma anche della vita.

“Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà” Bernardo di Chiaravalle

Chiaramente i bambini si approcciano all’apprendimento principalmente attraverso il gioco e la libera esplorazione. Solo in un secondo momento è possibile introdurre libri e altri ausili didattici per rafforzare quanto appreso con l’esperienza diretta. Per dirla in parole più semplici, spesso siamo portati a raccontare le stagioni attraverso i libri, foto o schede didattiche, ma se volete davvero coinvolgere i bambini occorre chiamare in causa tutti i loro sensi e far sentire le varie stagioni sulla pelle e nel cuore.

Non è un lavoro facile, e per questo motivo ci vuole tempo e pazienza per aiutare i bambini a capire quello che accade intorno a loro, però è bellissimo pensare che oltre a insegnargli cose importanti stiamo disseminando ricordi preziosi che saranno importanti nel loro futuro.

Le stagioni quindi sono le protagoniste indiscusse del nostro programma per tutta l’età prescolare e per il primo biennio della primaria. Per ogni momento dell’anno cerco di stuzzicare la curiosità dei miei figli su un nuovo argomento perché spero continuino a osservare la natura, senza fretta per tutta la loro vita.

Un libro che ci accompagna in questo viaggio è Il libro delle Stagioni di Editoriale Scienza:

Il libro è una raccolta di grandi miracoli che la natura compie ogni giorno davanti ai nostri occhi. Eventi quotidiani che hanno dell’incredibile che non è sempre facile vedere. Nella prefazione il libro incoraggia ad uscire all’aria aperta e a prendersi il tempo per rallentare e guardarsi intorno con calma. Se osserveremo con un cuore grato, vedremo il grande la meravigliosa perfeziona di un grande quadro.

Oggi vogliamo condividere con voi alcune idee didattiche per parlare in modo creativo dell’autunno ai nostri bambini!

Collezionare foglie di ogni forma e colore

Le foglie sono le protagoniste indiscusse dell’autunno e sono proprio loro a colorare boschi e prati e a trasformarli in uno spettacolo a cielo aperto. Perché allora non cercare i luoghi più adatti intorno a noi per ammirare il foliage, e godere l’emozione che regalano i colori autunnali nei boschi?

Noi adoriamo camminare nei boschi e amiamo farlo soprattutto in autunno quando, basta una piccola folata di vento, a creare una danza di foglie intorno a te. Quanta emozione!

idee creative e didattica con le foglie in autunno. idee didattiche sull'autunno

Inoltre amiamo raccogliere le foglie più belle e creare doni personalizzati per i nostri amici. Del resto quante cose è possibile fare con le foglie: cacce al tesoro, collezioni originali oppure è possibile decorarle in modo originale e creativo.

“L’autunno è una seconda primavera dove ogni foglia è un fiore.” Albert Camus

Assolutamente da non perdere il libro Tra fogli e foglie di Editoriale Scienza, un pratico erbario illustrato nel dettaglio, che ci aiuta nell’identificare in modo semplice alcuni tra gli alberi a noi più comuni. Un raccoglitore completo ed esaustivo per incoraggiare a guardare gli alberi e le foglie in un modo nuovo.

Ecco alcune idee per decorare le foglie:

Questo è invece un libro bellissimo da non perdere, una poesia dedicata all’autunno

Scoprire la frutta e la verdura di stagione

Ogni stagione ci fa un regalo prezioso, frutta e verdura con tutti i nutrienti necessari per affrontare quel determinato periodo dell’anno. L’ideale quindi è mangiare cibo di stagione, in questo modo si può insegnare ad avere pazienza e ad assaporare ogni sapore al momento giusto.

didattica frutta e verdura di stagione

Cerchiamo di aiutare i nostri bambini ad associare a ogni stagione la sua verdura e i frutti tipici. Possiamo farlo a tavola ma anche attraverso giochi sensoriali o semplicemente andando a raccogliere il cibo direttamente in natura. E’ vero che non tutti abbiamo l’orto, però spesso è possibile avere un contadino di fiducia che ci aiuterà a coinvolgere i bambini in un esperienza sul campo!

didattica vivai pascucci raccogliere nell'orto. Idee didattiche autunno

Un’altra idea? Parliamo di pittura e prodotti agricoli? Non possiamo non citare le opere di Arcimboldo e i suoi capolavori realizzati con proprio con frutta e verdura di stagione, in modo da associare arte culinaria e pittorica!

Quante idee didattiche per poter parlare dell’autunno in modo creativo e tramite l’esperienza diretta!

Vendemmiare con i bambini

L’autunno è anche la stagione del vino, dell’allegra raccolta dei grappoli d’uva baciati dall’ultimo sole d’estate. Amo tantissimo la vendemmia, mi riporta alla mia infanzia ed è per questo motivo che da quando sono nati i miei figli, a ritmo cadenzato cerco di organizzare una vendemmia in compagnia.

didattica autunno, vendemmiare con i bambini. Idee didattiche autunno

Una delle esperienze più originali che amo organizzare resta però la pigiatura dell’uva con i piedi. La trovo un’attività così naturale e divertente per i bambini, che ci riporta indietro negli anni e che racconta di giorni felici e momenti spensierati in cui, bastava poco per riunirsi insieme e banchettare felici.

come fare il vino in casa con i bambini. Idee didattiche autunno

Un altra attività da proporre ai bambini è trasformare in casa l’uva in vino. Essere protagonisti di questo ciclo antico che vede trasformare il succo d’uva, grazie a potenti microrganismi, in una dolce bevanda alcolica, è sempre un’esperienza unica per i bambini.

Vi raccontiamo alcune idee didattiche per affrontare l’argomento in autunno:

Raccogliere castagne con i bambini

Le castagne sono uno dei frutti più rappresentativi dell’autunno, e oltretutto è un frutto che si presta a molte attività didattiche e creative. Noi amiamo raccogliere le castagne direttamente sotto gli alberi perché l’atmosfera che si respira in un castagneto è davvero fiabesca e surreale.

didattica raccogliere castagne in un castagneto

Ogni anno, andar per castagne è uno dei nostri rituali stagionali preferiti: amo sentire i bambini che tra una castagna e l’altra giocano a rincorrersi, oppure vedere le mamme rilassate che si confrontano sui loro pargoli mentre i papà cercano affannosamente di riempire la loro sporta di castagne.

Il sole filtra tra i grandi rami e, le giornate diventano speciali. Possibile? Provate e non ve ne pentirete. Ecco alcuni castagneti dove siamo andati con i nostri bambini:

Cercare funghi con i bambini

I funghi sono il più grande gruppo di esseri viventi eppure sono poco conosciuti. E’ possibile apprezzarli in cucina, ma sono anche importanti per curare la nostra salute anche se, non dimentichiamo che possono essere letali.

didattica autunno i funghi

E’ bellissimo raccontare ai bambini quanta meraviglia si nasconde nei boschi, un tesoro prezioso pronto a svelarsi solo a chi occhi attenti. Noi abbiamo scelto di parlare dei funghi proprio quest’anno ed ecco come abbiamo affrontato l’argomento

Raccogliere le olive con i bambini

L’autunno è la stagione ideale per scoprire un’altro ciclo molto importante, quello che vede come protagonista le olive che diventano olio.

didattica, la raccolta delle olive

I miei genitori avevano molte piante di olive, e sin da bambina il mese di novembre era dedicato alla raccolta. Lo ricordo con grande fatica, perché non amavo stare fuori al freddo eppure a distanza di tempo per me è importante portare far vedere ai miei figli il processo di trasformazione dell’oliva.

E’ molto interessante anche visitare un frantoio e capire i vari processi che portano a estrarre dalle olive il prezioso olio italiano dal sapore così unico e intenso. Volete poi mettere mangiare il pane abbrustolito con dell’olio appena fatto? Difficile dimenticare!!

didattica dalle olive all'olio

Vi raccontiamo la nostra avventura dalla raccolta alla spremitura, a cui è possibile associare altre idee didattiche relative all’autunno:

Ogni stagione ha un suo fascino unico e caratteristico, il mondo intorno a noi cambia completamente e con esso le nostre vite! Assaporiamo ogni momento e godiamo ogni prezioso dono insieme ai nostri bambini.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *