idee creative per parlare dei microbi ai bambini
Corpo Umano,  Creatività

Idee creative per bambini: i microbi

I microbi sono con noi da milioni di anni e compiono lavori importantissimi per l’uomo. Pensiamo ad esempio ad esempio ai batteri che trasformano il latte in yogurt o anche quelli che trasformano l’immondizia in fertilizzante!

Dobbiamo molto a questi microrganismi e, anche se esistono batteri e virus pericolosi per la salute umana, ricordiamo che abbiamo un efficiente sistema immunitario che combatte e difende il nostro organismo in modo meraviglioso.

In questi giorni, grazie anche ad alcuni libri ben fatti, ho raccontato ai bambini del nostro sistema immunitario e di quanto siano importanti le piastrine, i globuli bianchi e ho scoperto che quelli che piacciono più di tutti sono i macrofagi perché ingoiano i nemici in un boccone!

Ci abbiamo riso su insieme, li abbiamo osservati al computer e siamo rimasti meravigliati dalla varietà della vita al microscopio: forme e colori nascosti agli occhi della maggior parte di noi. Una vera meraviglia!

Così un pò per gioco sono nati 2 laboratori dedicati ai microbi (virus e batteri), vi raccontiamo cosa abbiamo combinato!

Fantasia dei bambini, soffiare sulle macchie per parlare di microbi

Virus e batteri colorati

Quella che abbiamo realizzato è una semplice attività che aiuta i bambini a creare da una macchia un simpatico microbo. Occorrono:

  • Tempere
  • cannucce
  • penne colorate
  • occhietti mobili
  • colla

Ai bambini piace soffiare e giocare con le cannucce, quindi questi disegni piacciono davvero a tutti. Per realizzare le macchie possiamo usare delle tempere leggermente diluite con un pò di acqua. Versare una goccia di tempera del colore desiderato sul foglio, poi soffiare con la cannuccia.

restoacasa idee da fare con i bambini

La macchia che ne nasce può essere trasformata in un simpatico microrganismo grazie alla nostra fantasia! Per aiutarci possiamo usare gli occhietti mobili e delle penne colorate.

Semplice e di effetto!

idee da fare a casa con i bambini

Un mondo di virus e batteri

La situazione Coronavirus in Italia peggiora ogni giorno, le restrizioni aumentano con la speranza di contenere i contagi. La paura è palpabile, e il fatto di stare a casa tutto il giorno non rende facile gestire i nostri sentimenti.

“La paura è umana, ma combattetela con il coraggio.” (Paolo Borsellino)

Abbiamo deciso di ricordare ai nostri bambini, che viviamo da miliardi di anni con virus e batteri e il nostro corpo ha vinto numerose battaglie senza che noi neanche lo sapessimo.

Abbiamo un sistema immunitario che ci protegge e noi dobbiamo aiutarlo con un sano stile di vita, una corretta alimentazione e sorrisi e pensieri positivi non guasterebbero!

Per ricordarlo abbiamo appeso in casa nostra virus e batteri cattivi, ma anche anche tanti macrofagi, i preferiti dei miei figli.

idee per stare a casa coronavirus

Questa attività è ispirata dalla seguente pagina www.freekidscrafts.com e occorre:

  • cartoncini colorati
  • stampare i prototipi
  • colla e forbici

Stampare i prototipi e ritagliare le varie forme della bocca, degli occhi e della altre parti del corpo. Valutare in base all’età dei bambini se possono tagliare da soli.

Per la forma del nostro microbo abbiamo deciso di ritagliarlo su un cartoncino colorato. Lasciare infine, il materiale a disposizione dei bambini per poter creare liberamente e in autonomia il proprio virus o batterio.

Idee per spiegare i virus ai bambini

Finito il lavoro, abbiamo appeso i nostri microbi, per ricordarci che siamo organismi davvero complessi e meravigliosi.

Voi come state vivendo questi giorni?

4 commenti

  • Vittoria

    Ma che bellissima idea, trasformare una cosa negativa in un modo per imparare e prendere coscienza. Mariangela ho girato il link ad un paio di coppie di amici alle prese con bimbi in casa da settimane! Davvero una idea da replicare!

  • Mabka

    Aaaaaaaaaaa con me sfondi una porta aperta, la mia materia da insegnate è proprio microbiologia -alimentare e sanitaria- , è una bellissima idea che conservo per la mia bimba quando sarà più grande!

    • Mariangela

      Wow! Microbiologia! In questi giorni vorrei fare un esperimento simile con mio figlio dodicenne, con l’agar agar e piastre petri. Immagino lei lo conoscerà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *