autunno,  Creatività,  stagioni

Autunno: creare con i semi, le pigne e le ghiande

Quando passeggiamo in un bosco un po’ tutti i bambini amano raccogliere sassi, foglie, pigne e ghiande con grande cura e attenzione. Tutto materiale che, una volta tornato a casa può essere decorato e conservato con cura.

Si potrebbe predisporre un angolo di casa dedicato ai propri tesori naturali oppure, organizzarli in contenitori suddivisi per stagione, pronti per essere utilizzati come decorazioni nei lunghi pomeriggi invernali.

ciclo vita pigna

In autunno casa nostra si riempie dei meravigliosi doni che questa stagione ci fa e quest’anno abbiamo coinvolto anche il nonno nella preziosa raccolta, pensate che ha portato ai bambini una pigna per ogni fase di crescita, per mostrare loro quante forme e colori assume nel corso del suo ciclo di vita: un perfetto nonno homeschooler!

Tutti questi elementi naturali hanno fatto parte del nostro vassoio dell’autunno e, successivamente i più belli sono diventati parte di un centro tavola autunnale.

creare quadretto autunno

Come realizzare un centro tavola autunnale

Per realizzare un centra tavola del’autunno occorre:

  • Un contenitore in plastica o polistirolo
  • pasta di sale 
  • tesori autunnali (pigne, ghiande e semi)
  • una candela di cera d’api

Preparare la pasta di sale, noi utilizziamo la seguente ricetta:

  • due tazze di farina
  • una tazza di sale 
  • una tazza d’acqua

Una volta pronta la pasta di sale, distribuirla in modo omogeneo nel contenitore e stendere la superficie in modo che appaia liscia. A questo punto è possibile fissare a proprio piacimento le pigne, le ghiande e i sassi.

Per ultimo noi abbiamo inserito una candela, perché possa illuminare un’elegante tavola imbandita di una serata in compagnia di amici!

Aspettare qualche giorno che la pasta di sale asciughi, poi i tesori raccolti dai nostri bambini saranno perfettamente incastonati come piccoli gioielli in un meraviglioso centro tavola autunnale.

Ora siamo in cerca di nuove idee, perché vi assicuro che casa nostra è pienissima di foglie, pigne, ghiande e castagne!

pasta di sale pigne ghiande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *