10 cose da fare sui Colli Euganei con i bambini

Siamo stati su colli Euganei la prima volta due anni fa un pò per caso; non conoscevamo la zona ma è stato amore a prima vista. Era autunno e i colori intorno a noi erano spettacolari, l'odore intenso come quello che sono la natura esplosiva riesce a donarti. I lunghi pomeriggi in bici, le ville storiche, i parchi rigogliosi e ben curati ci hanno riempito non solo gli occhi ma anche il cuore, e da subito abbiamo deciso che qui, tra questi colli saremmo ritornati.

La nostra seconda volta è stata in primavera, e la magia è stata la stessa! Descriverei i colli Euganei come il luogo ideale per una famiglia con bambini, perché offre il giusto mix di storia, natura ma anche benessere e relax.

Se state programmando un lungo weekend in famiglia con i bambini, vi diciamo 10 motivi per cui scegliere i colli Euganei!

cosa vedere castello bevilacqua

1- Il castello di Bevilacqua

Il nostro viaggio sui Colli comincia da un castello, come ogni favola che si rispetti! Abbiamo scelto di visitare il castello di Bevilacqua perché i bambini amano i castelli, se poi sono autentici fortezze medievali, il sogno è ancora più vivido.
Tantissimi gli eventi al castello Bevilacqua e meravigliose le iniziative pensate per i più piccoli. Abbiamo scelto la visita guidata in compagnia di una nobildonna del castello che al tramonto, nel silenzio del crepuscolo ci ha raccontato gli intrighi a corte e le vicissitudine di cui è stato protagonista il castello nel corso dei secoli.
Abbiamo anche scelto di cenare nel castello e insieme, come famiglia abbiamo vissuto la magia delle cene a corte, assaporando gli ottimi piatti della cucina veneta.

Il castello oggi offre l'occasione di passare momenti unici e originali, pensate che è finanche possibile dormire in una romantica suite come in una vera fiaba.
Maggiori informazioni su www.castellobevilacqua.com

Eventi per bambini a montagnana


2- La cinta muraria di Montagnana 

Montagnana è uno dei borghi più suggestivi d'Italia, se poi avete bambini che amano giocare a dame a cavalieri, allora questo è il posto giusto per far vivere loro un'avventura spettacolare.

Una tra le cinte murarie meglio conservate in europa, oltre 2 km di mura inespugnabili intervallate da torri di guardia che si innalzano al cielo, Montagnana racconta il medioevo come nessun altro borgo riesce a fare, ma è anche un borgo ricco di attività e cose da fare soprattutto per bambini.
Non ultimo a Montagnana, la cucina veneta trova la sua massima espressione!

Non continuiamo a parlarvi di questo borgo perché lo abbiamo fatto ampliamene in un post dedicato!
Maggiori informazioni su www.visitmontagnana.it

visita guidata al salumificio brianza

3- Visita al salumificio Brianza

I colli Euganei oltre ad essere una delle meraviglie d'Italia sono conosciuti per la buona cucina; tra i prodotti tipici consideriamo assolutamente da assaggiare il Prosciutto Veneto Berico Euganeo DOP.

Un consorzio tutela la qualità del prosciutto del luogo perché viene prodotto ancora secondo le antiche tradizioni e usanze. La produzione del prosciutto è strettamente collegata al suo territorio, ogni singolo articolo infatti viene marchiato a fuoco con il Leone di San Marco e riporta la scritta "Veneto".

Curiosi da sempre, abbiamo deciso di visitare uno dei salumifici più rinomati della zona, il salumificio Brianza vicino a Montagnana. Il salumificio è a gestione famigliare e produce prosciutti rispettando i criteri dell'antica lavorazione manuale, assicurando in questo modo ai loro clienti un prodotto finale dal sapore genuino e casalingo.

E' stato il sig. Brianza ad accompagnarci lungo l'intero percorso produttivo e ci ha illustrato con cura i vari passaggi e le lavorazioni che portano a poter annoverare il loro prosciutto come Veneto Berico Euganeo DOP.
Maggiori informazioni su www.salumificiobrianza.it

galzignano terme per bambini

4- Il centro termale per famiglie di Galzignano Terme

I colli euganei hanno una storia lunga da raccontare, i castelli e i borghi medievali ne sono una testimonianza a cielo aperto. Altrettanto interessante da approfondire è la storia dei centri termali di Abano, Montegrotto e Galzignano Terme.
Sin dai tempi antichi, i colli Euganei erano caratterizzati da numerose sorgenti di acqua calda raccolte in piccoli laghi fumanti, e il paesaggio viene descritto dettagliatamente sin da I secolo d.c. in famosi testi storici.

Gli antichi autori latini definivano prodigiose le acque termali euganee, ma fu solo con l'arrivo in Veneto dei Romani che il potere curativo e benefico delle acque termali del luogo diventa una risorsa da sfruttare, e così il bacino euganeo si trasforma in una rinomata stazione turistico-curativa. Oggi il centro termale dei colli Euganei è conosciuto in tutta Europa!

Noi abbiamo scelto di trascorrere una giornata alle terme ed è stato davvero rigenerativo per tutti, per grandi e piccini. Abbiamo scelto Galzignano Spa&Golf Resort Terme Euganee perché  è un resort che accoglie le famiglie con bambini con servizi e attività dedicati ai più piccoli.

Della nostra giornata alle terme a Galzignano ne abbiamo parlato qui!
Maggiori informazioni su www.galzignano.it

musei di insetti in Italia

5- Esapolis, un museo di insetti vivi

Avete bambini curiosi che amano gli animali, e non si spaventano degli insetti? Esapolis, allora è il museo adatto a voi! Una struttura unica nel suo genere perché ospita animali vivi , quindi avrete la possibilità di vedere da vicino i piccoli insetti del nostro habitat.

Diverse sale sono dedicate alla vita e alla biologia delle api, delle formiche ma anche di scarabei, ragni, scorpioni e tanti altri; offrono ai più piccoli la possibilità di conoscere e apprezzare la complessità e varietà della vita sulla terra.

Meravigliosi i laboratori e le attività per bambini: interattivi e tattili sono molto apprezzati da tutti gli amanti dell'entomologia!

In un post dedicato abbiamo raccontato la nostra giornata a Esapolis.
Maggiori informazioni su www.micromegamondo.com

case delle farfalle in Italia

6- Butterfly Erc, la casa delle farfalle

La Butterfly Arc è in assoluto la prima casa delle farfalle sorta in Italia per volontà di un famoso entomologo italiano, Enzo Moretto e sua moglie Gabriella Tamino, naturalista.

Un vero angolo di paradiso in cui i bambini potranno ammirare allo stato libero alcuni tra i più bei esemplari al mondo. Un museo speciale composto da piccole serre con microclimi diversi che ospitano farfalle di varie dimensioni e dai colori splendenti.

A distanza di tempo, possiamo dire che il ricordo della giornata trascorsa nella casa delle farfalle di Padova è ancora vivido in noi e nei bambini. Qui il racconto della nostra visita!
Maggiori informazioni su www.micromegamondo.com

visitare il castello del catajo con i bambini

7- Il castello del Catajo

Quando si arriva nei colli Euganei, non si può non rimanere colpiti dalla grandezza e maestosità del castello del Catajo. Una vera reggia che oggi ospita eventi culturali, ma anche matrimoni e cerimonie di vario genere. Con oltre 350 stanza e circa 40 ettari di terreno il castello del Catajo è considerata una tra le residenze storiche più imponenti in Europa.

Una vera meraviglia, che racconta storie diverse tra loro e lontane: il castello infatti è stato una villa principesca ma anche un alloggio militare, e cosa non da poco una  residenza di villeggiatura imperiale.
Consigliamo assolutamente una visita guidata, rimarrete affascinati dai meravigliosi colori che caratterizzano gli affreschi ben conservati, ma anche dalla curiosità che stanza dopo stanza vengono svelate dalla guida. I bambini hanno ascoltato con attenzione e curiosità, grazie anche all'abile guida che ci ha accompagnato. Una tappa da non perdere se siete in vacanza nei Colli Euganei.

Maggiori informazioni su www.castellodelcatajo.it

il museo del volo e il castello di san pelagio


8- Il castello di San Pelagio e il museo del volo

Quando siamo venuti la prima volta in vacanza sui colli Euganei era autunno e mi sono innamorata dei colori del castello di San Pelagio! Camminare nel grazioso parco del castello, con le sue piante curate e i giardini a tema ci ha fatto innamorare di queste dolci colline venete. Difficile è trasmettere la magia delle foglie che cadono nel castello di San Pelagio, e dell' effetto che può avere incontrare un grazioso scoiattolo mentre camminate nei sentieri del giardino segreto. Alberi dalle forme bizzarre, giardini orientali, labirinti con il figure mitologiche sono solo alcune delle meraviglie che celano il grande parco del castello.

Come se non bastasse, il museo del volo, allestito all'interno del castello è una vera sorpresa! Ogni stanza del castello ripercorre la storia del volo in Italia e non solo; un unico grande tema conduttore che porta all'evento che il castello vuole celebrare: il volo su Vienna di Gabriele D'annunzio.

Proprio dal castello di San Pelagio infatti, il 9 agosto 1918 Gabriele D'Annunzio partì con il suo volo di pace in un cielo che raccontava la guerra, per effettuare un bombardamento di parole sulla città di Vienna. Un volo storico, oggi ricordato a distanza di tempo e celebrato in questo angolo dei colli Euganei.

Maggiori informazioni su www.castellosanpelagio.it

visitare villa dei vescovi con i bambini

9- Villa dei Vescovi

La storia e la natura dei colli Euganei si fondono in un modo unico e originale nella Villa dei Vescovi, un'antica residenza dei vescovi della città di Padova che domina su una sulle colline dei colli.
Una residenza nata per donare ozio e pace ai suoi residenti nobili ed ecclesiastici, e che oggi continua a regalare serenità e pace alle famiglie in visita. Uno dei beni Fai che presta grande attenzione al mondo dei piccoli con eventi e attività in natura a loro dedicati.
Una villa da non perdere assolutamente se avete bambini e amate la natura.

Vi abbiamo raccontato in un post dedicato la nostra giornata!
Maggiori informazioni su www.fondoambiente.it/villa-dei-vescovi


10- In bicicletta sui colli Euganei

Per godere appieno la bellezza dei colli Euganei, noi ci siamo immersi in natura con le nostre bici! 
Adoriamo andare in bicicletta insieme, è così rilassante e troviamo che sia un modo diverso di scoprire il territorio. Nei dintorni dei colli Euganei è possibile trovare molti percorsi, alcuni semplici da fare anche con bambini piccoli. Lungo il tragitto abbiamo trovate sempre tappe interessanti,
come terrazze panoramiche ma anche tappe golose per assaporare le specialità del luogo.

I colli Euganei ci hanno stupito per il ritmo, tutto è lento e incredibilmente intenso. I colori, il cielo i sapori vanno vissuti con calma per godere della natura incontaminata di queste meravigliose colline.

Noi torneremo ancora in questo verde, per assaporare la pace di questo angolo d'Italia, voi?





Commenti