Delta del Po,  Veneto,  Viaggi

In e-bike alla Sacca degli Scardovari con i bambini

Una delle nostre mete preferite in primavera è il delta del Po perché è un paesaggio molto variegato che ospita diversi habitat. Tornare è sempre una nuova scoperta, e aggiungo una nuova emozione!

Il National Geographic ha definito il delta del Po un paradiso italiano poco conosciuto.

Oggi vorrei parlarvi della Sacca degli Scardovari, una vera sorpresa che ci ha lasciato senza fiato! Un vero angolo di paradiso che abbiamo deciso di esplorare in e-bike, ed è stata tra le più belle esperienze che abbiamo fatto. Ricorderemo a lungo la nostra prima escursione in bici elettrica con i bambini! Vi raccontiamo tutto.

La Sacca degli Scardovari con i bambini

La sacca degli Scardovari è una laguna del delta del Po, che per la sua conformazione ospita un importante allevamento di cozze, vongole e ostriche.

La sacca degli Scardovari con i bambini
Photo test

In questa zona si instaurò una colonia di pescatori nel 1936 e iniziarono a costruire le “cavane”, tipiche case sospese sull’acqua grazie a palificazioni. Oggi queste abitazioni contribuiscono a rendere il paesaggio davvero suggestivo e unico nel suo genere.

La qualità dei mitili che vengono allevati in questo angolo d’Italia è apprezzata al punto che le cozze hanno ottenuto il riconoscimento di Cozza di Scardovari DOP. Negli ultimi anni inoltre si è anche sviluppato l’allevamento di una particolare ostrica, l’Ostrica Rosa detta “Perla del Delta”.

Visitare la sacca degli Scardovari è emozionante, perché ci si immerge completamente nella natura del delta del Po e in una terra ricca di tradizioni e storia!

Visitare la sacca degli scardovari con le ebike pedalata assistita

Il delta del Po, e in particolare la Sacca degli Scardovari è una zona ricca di ciclabili ed è per questo che abbiamo deciso di fare un’escursione in e-bike. E’ stata davvero un’avventura incredibile: il sentiero è ideale per le biciclette e permette di immergersi totalmente nel silenzio della laguna e di godere i vari scenari del delta del Po accompagnati dai suoni della natura.

E’ stato incredibile poter assaporare con lentezza i suoni e i silenzi, oltre che i magnifici scorci del delta del Po, un paesaggio davvero unico!

dove noleggiare le bici elettriche nel delta del Po

Da non perdere in bici l’oasi di Ca’ Mello, situata lungo la Sacca degli Scardovari, all’interno del parco regionale veneto del delta del Po. L’oasi comprende un grande bacino paludoso che un tempo era occupato dal ramo del Po di Ca Mello che fino all’Ottocento si staccava dal fiume per gettarsi nella sacca degli Scardovari.

CIclabili per bambini e famiglie nella sacca degli scardovari

Nel mese di Giugno, non perdetevi la visita al Lavandeto di Ca’ Mello, un esteso campo di lavanda che accoglie i turisti con un esplosione di colori e profumi unici.

Il noleggio e-Bike Delta del Po

Il nostro percorso in e-bike era lungo circa 40 km e abbiamo potuto ammirare scorci unici della Sacca degli Scardovari e dell’isola della Donzella. Si tratta di paesaggi incontaminati ideali per chi ama viaggiare accompagnati dalla brezza marina.

Dove noleggiare le ebike per bambini in Veneto

Dove poter noleggiare un’e-bike? Il nostro consiglio è di rivolgersi a E-bike delta del Po, un servizio di noleggio di biciclette con pedalata assistita che si trova a Tolle, esattamente sul percorso della Donzella che porta alla Sacca degli Scardovari.

Nel noleggio presso E-bike delta del Po è compreso il tour con app Itinerari oltre che l’assistenza e manutenzione durante tutto il percorso. Un servizio ideale per chi viaggia in famiglia come noi! Nel caso in cui vogliate esplorare altri scorci del delta del Po, vi è la possibilità di consegnare le e-Bike nei punti che preferite.

Per maggiori informazioni vi lascio il loro sito di riferimento www.ebikedeltapo.it

Dove dormire nel delta del Po con i bambini

Per visitare la Sacca degli Scardovari, abbiamo deciso di soggiornare ad Albarella, un’isola privata che si trova nella laguna del delta del Po.

Albarella è un grande cuore verde nel parco regionale del delta del Po, in cui è possibile vivere per qualche giorno a stretto contatto con la natura. Al nostro soggiorno sull’isola abbiamo dedicato un articolo mentre per maggiori informazioni il nostro consiglio è visitare il loro sito di riferimento www.albarella.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.