Homeschooling,  Libri,  seconda media

Film e libri per parlare di segregazione razziale

Parlare della scoperta dell’America ci ha portato a conoscere un altro lato oscuro della storia umana, la tratta degli schiavi e la segregazione razziale. Potremmo pensare che la lotta dei diritti umani che hanno fatto le persone di colore, non ci riguardi tuttavia non è così: la schiavitù esiste ancora oggi e, sono sempre più le persone assoggettate a un sistema che li trasforma in schiavi senza neanche accorgersene.

Nel mondo ci sono oltre 40 milioni di schiavi e non sono mai stati così tanti nella storia umana. Vogliamo poi parlare della condizione della donna nel mondo? Siamo consapevoli che uomini e donne non hanno gli stessi diritti. In molti Paesi le donne non hanno neanche diritti fondamentali, come uscire di casa da sole o semplicemente imparare a leggere e scrivere.

Libri per bambini sul razzismo
L’autobus di Rosa di Orecchio Acerbo

Quanta fatica per conquistare i diritti fondamentali, eppure basta così poco perché vengano spazzati via. Studiare la storia non è imparare date, luoghi e nomi di personaggi famosi; implica molto di più, bisogna studiare il passato per capire le implicazioni che vi sono dietro ogni vicenda storica e le ripercussioni sul vivere umano. Cerchiamo di conoscere il nostro passato per trarne una lezione per il futuro e per evitare di cadere in errori già commessi!

“Questa è una storia splendida e conoscerla ci farà bene. Ci aiuterà a guardare avanti, ci aiuterà quando è il momento, a non abbassare lo sguardo” Christine Weise ne L’autobus di Rosa di Orecchio Acerbo

Oggi condivideremo con voi alcuni libri che abbiamo letto e interessati film che abbiamo guardato insieme sul tema della segregazione razziale e dei diritti umani.

10 libri che parlano di razzismo e diritti umani

I libri sono sempre fondamentali per arricchire il proprio bagaglio culturale e per familiarizzare con nuovi concetti. E’ per questo motivo che quando iniziamo a parlare di un nuovo argomento partiamo sempre dalla scelta di un buon libro che possa accompagnarci!

Leggere ci permette di familiarizzare con le informazioni più importanti su un argomento e approfondirle stabilendo i nostri punti cardini.

In questo viaggio tra i personaggi famosi che hanno preso posizione e lottato contro il razzismo, abbiamo scelto le biografie della collana “I grandissimi” della casa editrice Edizioni EL.

I grandi personaggi della storia vengono raccontati in modo semplice e coinvolgente, e ogni personaggio viene messo effettivamente in risalto per il ruolo che ha avuto nella nostra Storia. La lettura di questi albi illustrati è scorrevole e piacevole, ideale per bambini che si approcciano al mondo dei libri.

A queste biografie dei personaggi storici, abbiamo affiancato altri volumi che hanno arricchito il racconto con dettagli e particolari storici. Tra questi vi è il libro Alzati Martin edito da Solferino Libri.

alzati martin recensione

Alzati Martin è la storia della battaglia contro la discriminazione, raccontata in modo poetico. Nel libro si rivive la storia di Martin Luther King e, vengono raccontate le pietre miliari della sua lotta come attivista: pagina dopo pagina, non si può rimanere indifferenti alle profonde parole espresse in una toccante e unica poesia.

Un albo illustrato molto toccante è decisamente GLI INVINCIBILI della casa editrice Orecchio Acerbo.

gli invincibili orecchio acerbo recensione

Il libro è una lunga poesia dedicata a coloro che hanno combattuto affinché i neri potessero avere gli stessi diritti dei bianchi. Le parole delicate raccontano la forza e il coraggio di tutti coloro che avevano un grande sogno e che alla fine ci sono riusciti. Atleti, artisti, attivisti ma anche tanti anonimi che avevano coraggio da vendere e che oggi vengono ricordati con la forza delle illustrazione in questo libro davvero incredibile.

Film per bambini sul razzismo
Gli invincibili di Orecchio Acerbo

La casa editrice Orecchio Acerbo, sempre pronta a dare valore alla curiosità dei bambini, ha nel suo catalogo un altro libro meraviglioso, L’autobus di Rosa.

L'autobus di Rosa orecchio acerbo recensione

Questo albo illustrato mi ha toccato particolarmente, perché a raccontare la storia non è Rosa Parks, ma l’uomo di colore seduto accanto a lei. Un signore come tanti che, si è alzato quando gli hanno chiesto di cedere il posto a dei viaggiatori bianchi. Il punto di vista è decisamente nuovo e originale e assume, all’interno del racconto un ruolo forte e importante per tutti noi.

“La paura ci spegne il cuore, imbavaglia il pensiero, ingabbia la parola. La paura ci obbliga al silenzio, ci isola, ci allontana da chi è colpito dall’ingiustizia e da chi all’ingiustizia tenta di ribellarsi. La paura è il nostro primo tiranno e l’arma prediletta di tutti i tiranni.”

Continuando a parlare di Rosa Parks, molto interessante è anche il fumetto Rosa Parks edito dalla casa editrice Becco Giallo.

Rosa parks becco giallo recensione

Il libro si concentra su uno dei momenti più importanti della lotta dei diritti civili: il NO di Rosa Parks quando le fu intimato di cedere il suo posto sull’autobus a un bianco. Interessante è che nel libro possiamo conoscere meglio la donna e capire cosa l’ha portata a prendere posizione e a fare disobbedienza civile.

Continuiamo a parlare di diritti privati nei nostri giorni e per questo abbiamo scelto la figura di Malala, la ragazza che nel 2014 vince il premio Nobel per la pace. Io sono Adila edito da Settenove, è il libro che parla di questa giovane ragazza pakistana che voleva imparare a leggere e scrivere e per questo ha rischiato la vita!

Io sono adila edito da settenove recensione

L’albo è adatto anche per bambini in età scolare e racconta la vera storia di Malala Yousafzai e la mette a confronto con quella di un’altra bambina Adila. Entrambe devono lottare con grande coraggio in un paese che non vede riconosciuto alle donne neanche il diritto all’istruzione.

Per approfondire sempre la storia di Malala Yousafzai, abbiamo apprezzato il libro Storia di Malala, raccontata ai bambini edito da Mondadori.

Storia di Malala, raccontata ai bambini edito da Mondadori recensione

Una biografia completa e davvero interessante di questa coraggioso ragazza che, con la forza della sua penna ha sfidato un mondo fatto di soprusi e violenza.

Film per parlare di segregazione razziale

I libri sono stati importanti per conoscere la storia della lotta contro la segregazione razziale, i film però hanno arricchito in modo unico quanto avevamo imparato. E’ chiaro che un film non è un reperto storico, tuttavia proprio perché ci fa vivere delle emozioni, permette di rinforzare quanto si conosce e di imprimere in modo profondo ciò che si impara. Non siete d’accordo?

Ecco così comparire nelle nostre serate dedicate ai film, alcuni titoli più impegnativi. Film coinvolgenti che richiedono la presenza di un adulto per aiutare un ragazzo a capire quanto trasmesso da immagini spesso forti. Ecco i film che abbiamo scelto per questo percorso sulla segregazione razziale.

Mandela, la lunga strada verso la libertà. Il film ripercorre la vita di Mandela e di sua moglie Winnie, dalle lotte giovanili fino alla dichiarazione come presidente.

Mandela, la lunga strada verso la libertà. Il film per ragazzi

Selma, la strada per la libertà è una rappresentazione delle marce da Selma a Montgomery, che nel 1965 segnarono il momento più importante della rivolta per il diritto al voto degli afroamericani.  

Selma, la strada per la libertà film per ragazzi

La lunga strada verso casa. Un film che tocca perché ricorda le cattiverie legate all’apartheid nel profondo Sud America negli anni Quaranta. La protagonista è una cameriera che prende posizione nel boicottaggio degli Autobus che porterà all’inizio della fine di molte leggi razziste esistenti.

La lunga strada verso casa. film per ragazzi

Un maggiordomo alla casa bianca. Questo è la storia vera di un afroamericano che ha lavorato come maggiordono alla casa bianca prestando servizio per ben sette presidenti degli Stati Uniti. Il film ripercorre tutta la sua vita, a cominciare dall’infanzia tragica vissuta nelle piantagioni di cotone fino ad arrivare all’incontro con Presidente Barack Obama. Un film toccante e profondo.

Un maggiordomo alla casa bianca.

Il diritto di contare. Il film è basato sulla vera storia della matematica, scienziata e fisica afroamericana Katherine Johnson, che con le sue due amiche collaborò con la NASA nel periodo delle segregazioni razziali. Queste donne coraggiose hanno sfidato razzismo e sessismo e sono riuscite a tracciare le traiettorie finanche per la missione Apollo 11.

Il diritto di contare.

Malala. E’ un documentario che parla della giovane attivista pakistana e premio Nobel per la Pace, che ha denunciato con grande coraggio le violenze e i soprusi di cui erano oggetto le donne nel suo paese. Malala è sopravvissuta a un attacco talebano, che si opponeva all’educazione delle donne nel Pakistan.

documentario su Malala homeschooling.

Un lungo viaggio nella storia umana che non può lasciare indifferenti.

10 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.