Marche,  Viaggi

Cosa fare alla gola del Furlo con i bambini

Amo vivere esperienze a contatto con la natura, sono fondamentali per crescere in modo sereno ed equilibrato. I bambini soprattutto hanno una grande necessita di sentire il contatto con il mondo intorno a loro e di sentire sulla pelle i colori, l’intensità della bellezza che li circonda. Solo in questo modo potranno davvero capire la vera ricchezza della vita, non credete?

In questa caldissima estate abbiamo coinvolto i nostri amici in un’autentica avventura con i bambini in natura alla gola del Furlo in provincia di Pesaro! Abbiamo vissuto esperienze che ci hanno lasciato senza fiato e, quando siamo tornati a casa ci siamo sentiti davvero ricaricati.

La natura riserva mille soprese e oggi vogliamo condividere con voi alcune attività che si possono organizzare nella Riserva naturale del Furlo con i bambini.

La riserva natura della gola del Furlo

La gola del Furlo è un’immensa riserva naturale, uno dei luoghi più suggestivi delle Marche. Si trova in provincia di Pesaro e Urbino e si è formata nel corso dei millenni grazie all’erosione delle imponenti pareti rocciose da parte del fiume Candigliano.

Cosa fare alla gola del Furlo con i bambini

Un paesaggio originale e suggestivo, che cela un habitat ricco e variegato, basta pensare che in questo angolo delle Marche è possibile trovare diverse specie di rapaci. Famose sono le aquile reali che amano le pareti a strapiombo della gola del Furlo.

Nella gola del Furlo ci sono diversi itinerari ed escursioni per scoprire le bellezze della riserva con i bambini. Molte passeggiate sono assolutamente indicate anche per i più piccoli! Abbiamo camminato lungo sentieri che costeggiavano il fiume, pianeggiati e all’ombra di grandi alberi, ed è stata davvero rilassante per tutti.

Idee viaggio gola del Furlo nelle Marche

Uno dei percorsi più caratteristici della riserva è quello della via Flaminia, antica via romana che una volta collegava Roma con Rimini. Lungo quest’antica strada è possibile ammirare da vicino la caratteristica morfologia della gola, grandi pareti rocciose che si sollevano quasi verticalmente!

Assolutamente da fare un pic-nic nell’area attrezzata che si trova nella parte della riserva denominata “Goletta” del Furlo. Un ampio spazio per godersi la natura incontaminata del Furlo a ridosso del fiume Candigliano.

Parcco avventura al Furlo per bambini

In quest’area si trova il Parco avventura del Furlo: questo è davvero il contesto ideale per permettere ai nostri bambini di arrampicarsi sui grandi alberi della riserva. Un’ottima opportunità per mettersi alla prova, per superare i propri limiti e acquisire nuove capacità motorie. Per maggiori informazioni sul parco avventura consigliamo di consultare il sito di riferimento www.parcoavventura.it.

In kajak con i bambini alla gola del Furlo

Di recente come famiglia abbiamo scoperto una nuova passione, il Kajak! E’ per questo motivo che abbiamo deciso di ammirare la gola del Furlo direttamente dalle fresche acque del fiume Candigliano. Abbiamo organizzato un’escursione in Kajak con i bambini per poter vivere un’originale esperienza immersi in natura e abbiamo coinvolto anche i nostri amici, perché l’entusiasmo è contagioso!

In Kajak alla gola del Furlo con i bambini

Le nostre guide, canoe in appennino, ci hanno aiutano fornendoci tutto il materiale necessario (giubbotti e quanto altro) e istruendoci per vivere l’esperienza in sicurezza. Con noi c’erano bambini di diverse età, che con mamma e papà hanno potuto ammirare le bellezze della riserva naturale direttamente dall’acqua.

Il kajak è stato una vera scoperta e devo dire che ogni volta è una grande emozione, forse perché sei totalmente immerso nella natura e senti una pace fortissima che ti pervade l’animo. Fatto sta che è un’esperienza davvero forte che non può lasciarti indifferente!

Abbiamo seguito la corrente del fiume, ascoltando le cicale che frinivano tra alberi lungo il fiume. Intorno a noi il verde intenso della riserva naturale, faceva da cornice ai pesci che nuotavano tranquilli.

In Canoa alla gola del Furlo con i bambini

Quanta bellezza intorno a noi, e quante sorprese ci riserva la natura!

Ringrazio enormemente Sara Pasquini, che ci ha accompagnato in questa avventura con il Kajak con grande professionalità e una sensibilità davvero unica. Per maggiori informazioni potete chiamare il 339/3253685 oppure controllare le date sul sito di riferimento www.lamacina.it.

Informazioni pratiche

La riserva naturale della Gola del Furlo è il contesto ideale per vivere qualche giorno immersi nella natura. I grandi alberi della riserva hanno fatto da sfondo alle nostri giornate e alle nostre avventure in natura, tra escursioni, kajak e risate con gli amici.

La vacanza ideale per potersi rilassare e tornare più carichi che mai alla propria routine. Per informazioni su dove dormire e sulle varie attività che si possono organizzare in questo angolo di paradiso, consigliamo di contattare i professionisti della cooperativa La Macina!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.