a casa con i bambini,  autunno,  lavori manuali,  scuola infanzia,  stelle e pianeti

Albero delle stagioni tridimensionale fatto in casa

Studiare il sistema solare e approfondire i movimenti della terra, ci ha permesso di capire perchè le stagioni si alternano nel corso dell’anno. A determinare il susseguirsi le stagioni è il moto di rivoluzione che la terra compie intorno al sole e l’inclinazione dell’asse di rotazione. Grazie a questa inclinazione, un emisfero del nostro pianeta è esposto al calore e alla luce del sole, più dell’altro.
Questo è parte del programma di della classe quinta, e un bambino di dieci anni può facilmente comprenderlo.

Con il suo fratellino di quasi quattro anni invece, parliamo delle stagioni da un altro punto di vista!

Insieme raccogliamo foglie, assaporiamo la magia dei boschi che si preparano al riposo, gustiamo le castagne, uno dei frutti prelibati dell’autunno.
Quest’anno ci siamo spinti oltre, abbiamo cercato d’identificare insieme la frutta e la verdura dell’autunno. A dir la verità non è stato molto difficile, perchè facciamo la spesa insieme e inoltre come famiglia prediligiamo mangiare quasi unicamente verdura e frutta di stagione. 
Quando facciamo la spesa, capita molte volte che mi chiedano perchè non compriamo le fragole in inverno oppure l’uva in primavera; sin da piccoli ho sempre spiegato che come famiglia abbiamo deciso di seguire i cicli della natura anche a tavola, e consideriamo gli ortaggi, doni della terra da mangiare al momento opportuno.
I bambini hanno così imparato piano piano a distinguere frutta e verdura ma anche a capire che ognuno “ha i suoi tempi”.

Una tra le cose che però amo da sempre fare con i bambini è preparare il nostro albero delle stagioni. L’anno scorso ci siamo divertiti a decorare, stagione per stagione il nostro fusto. In estate, finalmente abbiamo concluso i quattro vestiti dell’albero e da allora il cartellone è in primo piano in cameretta.

Quest’anno invece abbiamo realizzato un progetto più complesso, ci siamo creati un albero tridimensionale da decorare con pazienza all’arrivo di ogni stagione!
Per realizzare l’albero delle stagioni 3D occorre:

  • cartoni di medie dimensioni
  • colla a caldo
  • tovaglioli bianchi
  • colla vinilica
  • tempera marrone

Per prima cosa occorre ritagliare due sagome uguali, della tipologia di albero desiderato.  Tagliare poi a metà una delle due sagome, le due parti ottenute, vanno incollate con la colla a caldo sulla sagoma intera perpendicolarmente. A questo punto è utile ritagliare dal cartone più strati per creare una base quadrata resistente, che sia da sostegno al nostro albero.

Abbiamo dato forma al nostro fusto, ora occorre rivestirlo con la carta dei tovaglioli, imbevuti d’acqua e colla vinilica. Valutare se fare più strati, attendendo ogni volta che l’albero si sia asciutto.
A questo punto, l’albero se l’albero è abbastanza resistente, possiamo concludere il lavoro, passando una o più mani di colore a tempera marrone.

Per la nostra decorazione autunnale abbiamo usato:

  • ghiande verniciate color oro
  • semi di acero color oro
  • foglie dipinte sullo stile di Kandinsky
  • castagne semi di acero

Incollare con la colla a caldo le decorazioni scelte per l’autunno su uno solo dei quattro lati dell’albero. Conclusa questa parte, ora bisogna attendere l’inverno…e noi non vediamo l’ora!

Aggiornamento Inverno

9 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *