Spiegare l'eclissi ai bambini

Le eclissi hanno sin dal passato, suscitato grande scalpore fra le persone per il loro fascino misterioso. I Babilonesi furono i primi a descrivere un eclissi di sole su delle tavolette di argilla, e nel corso del tempo tanti altri raccontarono leggende con i principali protagonisti del cielo, la luna, il sole e la terra.

bambini e eclissi

Oggi le eclissi sono eventi attesi e continuano ad attirare l'interesse di esperti ma anche di adulti e bambini. Tra pochi giorni la notte del 27 luglio 2018, dalle ore 22 in poi per 108 minuti, saremo tutti con il naso all'in sù ad ammirare la più lunga eclissi totale della luna del secolo.

Cos'è un Eclissi?

Il sole e la Luna, si muovono continuamente nello spazio in una danza eterna e costante. In questo continuo movimento, talvolta si coprono a vicenda, impedendo in questo modo ai raggi del sole di raggiungere l'altro corpo celeste.

Le eclissi possono essere Solari o Lunari.
Si parla di Eclissi Solari, quando la Luna si trova tra il sole e la terra, impedendo ai raggi del sole di raggiungere quindi parte del nostro pianeta. Le eclissi solari durano pochi minuti e si verificano ogni 3 o 4 anni. Possono essere parziali o totali se la visione del sole è oscurata totalmente o parzialmente.
eclissi sole scuola primaria
Foto GIUNTI SCUOLA
Le eclissi lunari invece, si verificano quando è la terra a posizionarsi tra il sole e la Luna. In questo caso la Luna perde la sua luminosità e può assumere una colorazione rossastra.
L'eclissi lunare può essere parziale o totale.

Creare un modellino per spiegare l'eclissi

Per spiegare cos'è un eclissi, ho trovato utile creare un modellino 3D ai bambini.

spiegare eclissi bambini

Per realizzarlo occorrono:
  • 3 palline di polistirolo di varie misure
  • 1 bastoncino di legno
  • tempera
Abbiamo usato le due palline di dimensioni maggiori per rappresentare la terra e il sole e le abbiamo colorate cercante di usare i colori per renderle più simili alla realtà possibile.
Successivamente abbiamo realizzato la Luna e colorato anche quest'ultima. A questo punto abbiamo unito la terra al suo satellite con un bastoncino di legno.
Ora per rappresentare le varie eclissi, basta roteare le tre sfere e inscenare le varie eclissi, lunare, solare, totale o parziale. Se usiamo una lampada e ricreiamo l'ombra allora l'effetto sarà sicuramente più veritiero.

Noi ci siamo divertiti un mondo a ricreare le nostre eclissi.


Un breve video può comunque essere utile per spiegare l'eclissi....ora che non ci resta che organizzare una serata speciale per il 27 luglio e osservare una vera eclissi di Luna in compagnia!


Commenti