Creatività,  Libri,  Natura,  Primavera,  Semi,  Stagioni

Pomeriggi a casa con i bambini: Bombe di semi

Ho letto per la prima volta delle bombe di semi nel libro di Keri Smith, Risveglia la Città e mi ha subito entusiasmato. L’autrice del libro racconta che l’idea delle bombe di semi nacque da Masanobu Fokuoka, un famoso botanico giapponese, che sosteneva che “non far niente è il miglior metodo agricolo!”

Egli sperava che un giorno gli aerei anziché lanciare bombe avrebbero disseminato il cielo di palline di semi!
Grazie alla sua idea dal 1930, in Thailandia gli eserciti militari sono stati usati per uno scopo benefico anziché per distruggere: per la prima volta volta sono state lanciate bombe di semi allo scopo di risolvere il problema della deforestazione.

Possiamo diventare anche noi dei guerriglieri che fanno fiorire angoli di verde nelle nostre città e lo possiamo fare lanciando le nostre bombe di semi. Perchè farlo? Per migliorare il mondo in cui viviamo, perchè ognuno di noi può e deve fare la differenza, cercando donare colore e speranza per vincere sugli angoli più grigi delle nostre città.

Allora perchè non farci da soli le nostre bombe di semi, raccontando ai nostri bambini la potenza racchiusa in quei piccoli chicchi?

Come fare bombe di semi con i bambini

Ricetta per fare le bombe di semi

Per realizzare le vostre speciali palline di semi occorrono:

  • 5 parti di argilla (io ho usato del terreno molto argilloso)
  • 1 parte di terriccio
  • 1 parte semi (fiori, erba o qualunque cosa desideriate)
  • acqua quanto basta

In un contenitore miscelare l’argilla, il terriccio e i semi. Aggiungere acqua quanto basta per rendere ammorbidire l’impasto in modo che sia  facile da lavorare. Creare delle palline della grandezza desiderata e lasciarle asciugare al sole. Una volta secche potranno essere imbustate secondo i propri gusti.

Ricetta per fare le bombe di semi con i bambini

Noi abbiamo scelto di usare un’involucro di carta velina chiusa da un semplice nastro bianco. A ogni confezione abbiamo allegato un biglietto con le istruzioni e la ricetta per creare ulteriori palline.

Una volta pronte le bombe di semi, possiamo regalarle a chi ci sta a cuore e organizzare una speciale uscita con i bambini, incoraggiandoli a lanciare le nostre speciali munizioni in luoghi assolati della città, che vorremmo vedere fiorire.

Idee creative per bambini con i semi

Camminiamo insieme e guardiamoci intorno, i fiori e l’erba vincono sempre sul cemento e sul degrado. Ammiriamo un filo d’erba che cresce attraverso una fessura del calcestruzzo, è così eroico!


Incoraggiamo i nostri a figli a sognare, anche loro un giorno saranno bellissimi fiori cresciuti sull’asfalto e sul cemento e riempiranno il cielo e i nostri animi di sorrisi e allegria.

“Nella libertà dei semi vivono speranza e la possibilità di un mondo migliore” U. Shiva

11 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.