Libri,  Lumache,  Scienze

Libri per bambini che amano le lumache

La passione per le lumache di mio figlio ha chiaramente influenzato anche la scelta dei libri da leggere. Oltre a testi illustrati dedicati al ciclo di vita e alla morfologia di questo piccolo animale da giardino, abbiamo scoperto un filone di libri che della lentezza delle lumaca ha tratto un importante insegnamento di vita!

Ogni volta che guardo una lumaca, e ammiro la sua lentezza non posso far altro che pensare a quanto noi corriamo, abbiamo tutti tanto da imparare da questi piccoli animaletti.

“Non c’è strada troppo lunga per chi cammina lentamente e senza fretta; non ci sono mete troppo lontane per chi si prepara ad esse con la pazienza” (Jean De La Bruyere)

Oggi vi raccontiamo i libri più interessanti sul mondo della lumaca e sulla filosofia del “vivere lenti”.

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza di Luis Sepulveda

Presi dai nostri pensieri e dalle tante responsabilità, ci lasciamo trascinare dalla frenesia di questo mondo in corsa e siamo portati a vivere proiettati nel domani, oppure dai rimpianti del nostro “ieri”. In questa frenesia dimentichiamo di godere dei doni che riceviamo ogni giorno e di apprezzare la bellezza delle piccole cose di oggi.

Vivere lenti vuol dire prendersi cura di sé stessi e ritagliarsi un attimo per essere consapevoli del momento che stiamo vivendo e, se impariamo a vedere ma anche a essere profondamente grati delle piccole gioie di ogni giorno, saremo davvero persone più felici.

Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza di Luis Sepulveda

Sepulveda nel suo libro racconta di una giovane lumaca anticonformista: non le basta più il prato in cui vive da sempre con il suo gruppo di lumache e non vuole essere più anonima in una massa silenziosa. Decide così di partire alla scoperta del mondo, giusto in tempo per scoprire che l’uomo sta per distruggere il mondo in cui ha sempre felicemente vissuto.

“Io difendo il ritmo umano: il tempo preciso, né più né meno, che serve per fare le cose per bene. Per pensare, per riflettere, per non dimenticare chi siamo”. Luis Sepulveda

La casa più grande del mondo di Leo Lionni


Leo Lionni non delude mai, e nell’albo “La casa più grande del mondo” trasmette verità profonde in modo delicato e leggero come solo lui riesce a fare!

La casa più grande del mondo di Leo Lionni

La protagonista della storia è una lumaca che desidera avere la casa più grande del mondo e in breve tempo, riesce non solo a ingrandire la sua casetta ma anche a decorarla in modo da attirare le attenzioni di tutte le sue amiche.

Peccato che però nel prato in cui vivono il cibo inizia a scarseggiare, così mentre le lumache si spostano verso nuovi pascoli, lei muore perché è troppo grande e non riesce a spostare la sua enorme casetta.

La storia parla di una lumaca che voleva aumentare a dismisura la sua casetta e piano piano ci riesce, peccato che a lungo andare ci ha rimesso la vita! Un albo toccante che ci insegna che se desideriamo cose sbagliate può essere davvero deleterio per noi. Il problema non è desiderare in sé, ma in ciò che si desidera, perché potremmo ritrovarci a spendere una vita intera per qualcosa che alla fine non ne valeva assolutamente la pena.

La lumaca di Edizioni Arka

E’ sempre interessante scoprire il ciclo di vita e la morfologia degli animali così comuni nel nostro giradino e la lumaca ha davvero tante curiosità interessanti!

La lumaca di Edizioni Arka

Uno dei nostri libri preferiti sul tema è sicuramente “La Lumaca” di Edizioni Arca perché ricco di immagini e semplice e chiaro nelle spiegazioni.

Tra le curiosità più interessanti che abbiamo scoperto è che la lumaca è ermafrodita, quindi ogni esemplare ha sia gli organi maschili che femminili. Quando due lumache si accoppiano entrambe faranno le uova!

Altri libri interessanti sono:

  • I bestiolini di Je Tessaro
  • Veloce come una lumaca e lento come un fulmine di F.Albertazzi
  • La Lumaca di Editoriale Scienza

Animali nel prato di Iela Mari

Il silent book “animali nel prato” di Iela Mari è un classico della letteratura italiana, un grande successo senza parole.

Le immagini raccontano in modo inequivocabile tante storie quanti gli animali in un prato. Pagina dopo pagina è possibile conoscere da vicino i tanti animaletti che condividono le grandi distese erbose con le nostre amiche lumache.

Un libro per incoraggiare i nostri bambini a osservare, ma anche a immaginare il mondo dei nostri amici da giardino. Piccoli animali che rispondono, come noi al grande ciclo della vita. Un vero capolavoro, come tutti i libri della celebre scrittrice Iela Mari.

La pedagogia delle lumaca di G. Zavalloni

Rimanendo nel tema dei libri sulle lumache, suggerisco un testo interessante per i genitori sull’importanza della lentezza anche nell’apprendimento.

La società contemporanea è caratterizzata da ritmi che sono al limite dell’umano, e spesso ci ritroviamo questa velocità anche nella scuola. Una pedagogia che non rispetta i tempi di apprendimento di un bambino e lo spinge a correre per raggiungere obbiettivi indicati da sterili programmi su carta, spesso porterà con sé gravi danni emotivi.

La pedagogia delle lumaca di G. Zavalloni

Gianfranco Zavalloni, insegnante e dirigente scolastico nel suo libro, la pedagogia della lumaca ricorda invece l’importanza di lasciare a ogni bambino “il tempo” di apprendere nel rispetto dei suoi tempi e delle sue peculiarità di apprendimento.

Ascolto, empatia e tanto gioco possono rendere l’apprendimento qualcosa di piacevole e coinvolgente e i progressi sono davvero stupefacenti.

               

4 commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *