Creatività,  Inverno,  Stagioni

Creare pupazzi di neve con i bambini

L’inverno porta con sé tanta voglia di creare e giocare con i “pupazzi di neve”; quest’anno poi, complice il nuovo cartone Frozen 2, tanti piccoli Olaf hanno invaso casa nostra.

Chiaramente chi fa homeschooling, cerca di sfruttare ogni occasione e ogni passione per incoraggiare il proprio figlio ad acquisire nuove abilità e raggiungere nuovi obbiettivi, così vista la curiosità per gli omini di neve, abbiamo deciso di crearne di diverse forme!

kit per costruire pupazzi di neve

Un kit per costruire un pupazzo di neve

Ho preparato per mio figlio una serie di pupazzi di neve da comporre a proprio piacimento. Un ottimo esercizio per consolidare la conoscenza del corpo di un omino e per iniziare a lavorare sulle forme e sulle proporzioni, oltre che un gioco molto divertente.

preparare pupazzi di neve da costruire per i bambini

Cosa occorre per realizzare il vostro progetto:

  • carta crepla
  • carta glitterata
  • occhietti
  • cartoncino A4
  • colla stick

Ho preferito ritagliare io le varie forme da usare, visto che il bambino ancora non usa benissimo le forbici, con il tempo però anche questa fase del lavoro può essere affidata a lui. Ritagliare dei cerchi di varie dimensioni di colore bianco o bianco glitterato. Predisporre anche le altre forme necessarie come naso, bocca, cappello, bottoni, sciarpa e qualunque altro decorativo il bambino vi richieda.

Lasciare le varie forme e i materiali necessari sul tavolo in modo che il piccolo possa lavorare in autonomia e secondo i propri gusti. Il risultato è molto meno importante della soddisfazione che proverà nel vedere il proprio pupazzo di neve realizzato da solo!

In uno dei nostri pupazzi abbiamo deciso di far cadere anche della neve a spruzzo: con la tempera bianca leggermente diluita e un pennello, mio figlio Gabriele ha spruzzato letteralmente la neve sul foglio!

spruzzare neve sul disegno

Un pupazzo di neve con l’ovatta

Mi piace che mio figlio possa sperimentare in autonomia tecniche e materiali diversi, così questa volta abbiamo realizzato un gigantesco Olaf con l’ovatta, morbido e soffice come la neve.

creare pupazzi neve con ovatta idee

Cosa occorre:

  • sagoma di un pupazzo di neve in cartone
  • ovatta
  • colla vinilica
  • cartocini di vari colori
  • elementi decorativi

Fornire la sagoma di cartone al bambino e mostrare come distribuire la colla e incollarci man mano piccoli pezzi di ovatta, possibilmente appallottolati.

incollare ovatta per fare pupazzo di neve

Una volta completata il rivestimento dell’intera sagoma, iniziare a decorare il pupazzo in base ai gusti del bambino. Mio figlio ha voluto usare dei semi raccolti in autunno, dei tessuti e dei cartoncini per gli occhi, il naso e la bocca.

creare pupazzi di neve con i bambini

La parte più divertente del nostro lavoro fatto insieme? Quando gli ho fatto credere che si stava trasformando in olaf, visto che le sue dita erano incollate con dell’ovatta. Che mamma dispettosa!

bambini. giocare con l'ovatta

Curiosità sui pupazzi di neve

Cosa c’entra Michelangelo Buonarroti con un pupazzo di neve? Il grande artista, rimasto senza lavoro dopo la morte di Lorenzo il Magnifico, ebbe dal figlio di quest’ultimo Piero de Medici la possibilità di rientrare nella corte fiorentina, a condizione che realizzasse un’opera d’arte fatta di neve.

Si trattava di un’ardua impresa perché chiaramente la neve era un materialmente difficile da modellare e deperibile, ma Michelangelo non si scoraggiò e ben presto in una delle strada di Firenze creò un pupazzo di neve, un vero capolavoro, peccato che non ve ne sia più traccia!

Detto questo ora lasciamo lavorare i nostri piccoli artisti!

pupazzi di neve

    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *