Germania,  Viaggi

Cosa vedere a Monaco di Baviera con i bambini

Monaco di Baviera è una delle città più visitate in Europa e con il suo fascino incredibile riesce a conquistare anche i bambini! Una grande metropoli che ci ha letteralmente rapito il cuore. Come mai? Vi racconto perché visitare Monaco di Baviera con i propri figli e cosa non perdere nella vostra visita a una delle città più grandi della Germania.

Marienplatz, il cuore di Monaco di Baviera

Monaco è la capitale della Baviera, la terza città più grande della Germania e ogni anno accoglie circa 10 milioni di turisti dall’Europa e dal mondo. Una città molto amata perché è ospitale e calorosa e allo stesso tempo elegante e raffinata.

Monaco è anche una metropoli moderna; cuore pulsante economico della Germania, basta camminare per le vie del centro per rendersi conto della grandezza della città.

“Tra arte e birra, Monaco è come un villaggio adagiato tra le colline” Heinrich Heine

Proprio così, nonostante sia una città immensa, accoglie con il cuore di un piccolo villaggio.

Siamo arrivati a Monaco una mattina di agosto, e dalla meravigliosa metropolitana siamo sbucati direttamente nella piazza centrale della città, Marienplatz. Inutile dire che siamo rimasti senza fiato, non ci aspettavamo tanta bellezza!

Cosa vedere a Monaco di Baviera con i bambini

La piazza principale di Monaco di Baviera è un concentrate di storia, arte e ben rappresenta la città multiculturale di oggi. Un concentrato di vita che si muove in modo ordinato e piacevole, e difficilmente non si viene rapiti dall’atmosfera di allegria che qui regna.

camminare per il centro di Monaco di Baviera con i bambini

Doveroso passeggiare per il centro, prestando attenzione ai vari artisti di strada e godendosi il panorama sulle costruzioni finemente decorate secondo lo stile bavarese. Da non perdere il Carillon di Glockenspiel, uno tra i più famosi al mondo con 43 campane e 32 statue che suonano e si muovono due volte al giorno e il museo dei Giocattoli che si affaccia sulla piazza principale.

L’originale birreria di Hofbräuhaus

Dalla piazza principale si raggiunge facilmente uno tra i più famosi birrifici in Germania, il birrificio Hofbräuhaus.

Più che un birrificio, Hofbräuhaus è un vero e proprio punto di ritrovo, un simbolo della vita in Bavaria. La birra infatti per i bavaresi, non è solo una bibita ma è un’occasione per stare insieme, per sentirsi comunità.

L'originale birreria di Hofbräuhaus a Monaco di Baviera

Il birrificio Hofbräuhaus nasce nel XVI secolo per volonta di Guglielmo V per produrre una birra reale, da allora ogni viaggiatore che passa in città non può fare a meno di visitare questo tempio della birra, sedersi ai grandi tavoloni di legno e sorseggiare un boccale di birra di Monaco. L’atmosfera che qui si respira del resto è incredibile, le grandi sale affrescate, i lunghi e conviviali tavoli di legno, la musica popolare e il personale in abiti tradizionali che si muovono con i grandi boccali tra folle di turisti sono un vero spettacolo per gli occhi e l’entusiasmo e davvero contagioso.

I bambini in particolare, amano questi locali fuori dal tempo e, sono certa che come i miei ameranno lo stinco e patate che qui servono! Le sorprese che però Monaco riserva ai suoi turisti non sono finite.

Surf sul fiume Eisbach a Monaco di Baviera

Camminando per il centro storico di Monaco è possibile conoscere questa città così elegante, sofisticata e conviviale. Nei giardini inglesi però è possibile conoscerne l’aspetto più vero e intimo!

Da non perdere “L’Englisher Garten”, tra i più grandi parchi pubblici al mondo, addirittura più grande di Central Park. Questo parco è molto frequentato da turisti e residenti in tutte le stagioni dell’anno, con la neve e con il sole. All’interno del parco due monumenti davvero originali, la Torre Cinese, Chinesischer Turm dove si trova un immenso biergarten cittadino e il Monopteros, un piccolo tempio in stile greco romano da cui si gode una vista incredibile.

Il surf nel cuore di Monaco di Baviera

Nel cuore di Monaco di Baviera, in questo immenso parco abbiamo visto fare molte cose. Molti erano sdraiati a prendere il sole, altri si tuffano nel fiume o facevano sport, e c’è anche chi si rilassa gustandosi una birra. Tra le cose più originali da vedere a Monaco, proprio nei giardini inglesi vi è il surf sul fiume Eisbach nel cuore della città!

A dire la verità per noi è stata una vera sorpresa, siamo infatti stati attirati da un gruppo di persone che guardavano verso il fiume e quello che poi ci siamo ritrovati davanti aveva dell’incredibile: tanti ragazzi in muta che a turno surfavano nello stretto canale del fiume.

Siamo rimasti a lungo ad ammirare la tenacia di questi ragazzi che in piena città provavano a cavalcare le onde di questo fiume così impetuoso. Abbiamo poi scoperto, che le onde qui sono alte circa un metro e sono difficile da affrontare, infatti solo i più esperti si cimentano nell’impresa.

E’ davvero incredibile vedere ragazzi, che nonostante la distanza dal mare, hanno trovato il modo per fare uno sport tanto amato proprio nel centro di Monaco.

Gli sportivi vengono in questo punto del fiume Eisbach tutto l’anno, in testate e in inverno, uno spettacolo decisamente da non perdere. Tra le altre cose, ho poi scoperto che questo sport si chiama River Surfing e vengono persone da tutta Europa per poter cavalcare le onde che si generano solo in questo punto del fiume, particolari per via della corrente irregolare e del poco spazio a disposizione tre le sponde.

Uno spettacolo davvero unico!

Il nostro soggiorno a Monaco di Baviera con i bambini è stato davvero ricco. La città ha davvero tanto da offrire in termini di bellezze storiche e artistiche. Siamo rimasti anche affascinati da alcuni musei, e presto vi raccontiamo quali!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.