Emilia Romagna,  Il mondo marino,  Parchi tematici,  Viaggi

Il progetto mare parte dall’acquario di Cattolica

Un progetto finisce ma noi siamo subito pronti a intraprenderne di nuovi!
Così se l’estate scorso con Piccolo, di 3 anni abbiamo approfondito la conoscenza degli animali del bosco, e abbiamo conosciuto meglio animali come la volpe, il picchio, l’orso, e tanti altri, quest’anno abbiamo deciso di approfondire la conoscenza degli abitanti del mare.

Il mare è l’habitat naturale di animali meravigliosi, alcuni immensi e maestosi altri microscopici e complessi. Coinvolgeremo anche il fratello maggiore e magari con lui approfondiremo i cefalopodi, che da sempre destano la sua curiosità.

Per partire alla grande e con il giusto entusiasmo, decidiamo di visitare l’Acquario di Cattolica, il luogo ideale per incuriosire i bambini, e spingerli poi a continuare a studiare gli abitanti del mare.
Andiamo all’Acquario una mattina tra mamme e figli e scegliamo di fare una visita accompagnati da un esperto. Mi piacciono molto le visite guidate perchè arricchiscono enormemente il normale percorso con nozioni aggiuntive, curiosità e aneddoti.

Se in alcuni luoghi la visita guidata ha un costo spropositato, all’Acquario di Cattolica si sono dimostrati molto disponibili e ci hanno proposto svariati percorsi e laboratori. Scegliere non è stato facile, e alla fine abbiamo optato per il percorso blu, accompagnati da un biologo del mare.

Insieme abbiamo ammirato l’immensa varietà di animali marini ospiti dell’Acquario di Cattolica:
Pesci grandi, piccoli, di ogni forma e colore. L’esperto ci ha illustrato con cura e attenzione la varietà marina ospite nelle grandi vasche, e ha rivolto molta attenzione ai bambini, ascoltando con cura le loro domande e spiegando le loro curiosità.

La nostra giornata è volata in pochissimo tempo, abbiamo curiosato tra i pinguini e abbiamo scoperto che esistono pinguini alti fino fin quasi due metri, ci siamo estasiati di fronte alle meduse così eteree nel loro movimento, abbiamo riso nel riconoscere i protagonisti dei cartoni animati Nemo e Dori e siamo rimasti estasiati di fronte alla vasca degli squali.

Gli squali ospiti a Cattolica sono fra i più grandi in Italia, lenti e glaciali incutono da sempre terrore eppure sono più innocui di altri mammiferi marini come i delfini. Grazie alla nostra guida, li abbiamo rivalutati e quasi quasi, ora ci sono più simpatici.

Oggi abbiamo imparato veramente tanto, e siamo carichi al punto giusto per tuffarci in questo nuovo progetto! Principalmente però i bambini si sono divertiti, hanno giocato tra di loro, riso e scherzato e tra una cosa e l’altra neanche si sono accorti che una giornata come questa vale come 10 libri da leggere!

Informazioni aggiuntive

L’Acquario di Cattolica è il più grande dell’Adriatico, secondo in Italia. Si trova all’interno di un edificio che sembra una nave e ha quattro percorsi espositivi.
Nei 2 km di area espositiva, 500 mq sono riservati alla mostra degli squali: qui potrete vedere 60  esemplari di squali, appartenenti a 16 specie diverse. Tra i tanti la più grande è Brigitte, il più grande squalo toro d’Italia con i suoi 3 metri di lunghezza.

Per informazioni su orari, prezzi e visite guidate ecco il loro sito  www.acquariodicattolica.it

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *