Antico Egitto,  Musei per bambini,  Piemonte,  Storia,  Viaggi

Al museo Egizio di Torino con i bambini

L’Antico Egitto è una civiltà affascinante, avvolta nel mistero e ricca di segreti ancora da svelare. Molti anni fa abbiamo fatto proprio in Egitto uno i più bei viaggi della nostra vita. un tour nei più importanti siti archeologici egizi. Ricordo ancora l’emozione che ho provato quando mi sono ritrovata ai piedi delle Piramidi e della grande Sfinge. Quanto mistero e quanti segreti ancora oggi nasconde la civiltà egizia!

La nostra passione per la cultura egiziana ci ha portato dal museo del Cairo al museo Egizio di Torino. Ora dopo ben 15 anni siamo tornati con i nostri bambini! Come coinvolgere i bambini in un museo? Per quali motivi andare al museo Egizio a Torino? Cercheremo di dare risposta a queste domande.

Un museo di fama mondiale

Era da tanto che progettavamo di andare a Torino, soprattutto da quando nel 2015 il museo Egizio è stato completamente rifunzionalizzato negli spazi espositivi. Il polo museale di Torino è il più antico museo al mondo dedicato unicamente alla cultura egizia, fu fondato nel 1824 e da allora la collezione è andata sempre incrementandosi. E’ considerato inoltre il secondo museo al mondo dopo il Cairo per il valore e il numero di reperti.

Perche andare al museo egizio di Torino con i bambini

Uno tra i reperti più prestigiosi del museo è il tempio originale di Ellesyva. Arrivò in Italia negli anni ’70 come donazione da parte del governo egiziano per l’aiuto fornito dal nostro Paese nel salvataggio del templi nubiani, minacciati dalle acque della diga di Assuan. La struttura fu tagliata in blocchi e trasportata e ricomposta all’interno del museo. Un vero pezzo unico che vanta una lunga e gloriosa storia da raccontare.

Idee per visitare il museo egizio con i bambini

Il museo è dislocato su 4 piani e i reperti sono presentati in ordine cronologico: sembra di fare un viaggio nel tempo e ad essere sincera, ho provato una grande emozione nel farlo con i miei figli. I ragazzi si guardavano intorno affascinati e mentre Christian conosceva la maggior parte dei reperti in mostra, Gabriele faceva mille domande.

E’ stato facile coinvolgere i ragazzi in questa nostra passione, osservare insieme la misteriosa scrittura geroglifica, parlare dei rituali legati alla mummificazione osservando i vasi canopi e le varie divinità in esposizione. Gli Egizi sono un popolo affascinante, una cultura ricca di bellezza e i bambini ne subiscono decisamente il fascino.

In esposizione anche molte mummie, e ho apprezzato il rispetto che il museo Egizio ha dimostrato verso la sensibilità di ogni persona. L’area dedicate alle mummie infatti è ben contraddistinta e appositi cartelli ricordano che, entrare o meno è una scelta personale che a rispettata. Mio figlio ad esempio, anche se ha sette anni, ha scelto con consapevolezza di non voler vedere delle mummie! Ho apprezzato la sua determinazione e la capacità di aver preso posizione su un argomento delicato.

Attività e laboratori  per bambini al museo egizio di torino

Per quale motivo visitare il museo Egizio con i bambini?

Visitare insieme ai nostri bambini il museo Egizio è sicuramente un modo per coinvolgerli nello studio della Storia dell’uomo, nella varie sale espositive possono vedere con i loro occhi quanto era importante la civiltà Egizia. E’ inoltre un modo per arricchire la loro conoscenza coinvolgendo tutti i loro sensi. Studiare in questo modo è più facile e forse più indelebile rispetto a uno studio nozionistico basato unicamente sui libri, non credete?

cosa vedere al museo egizio

I reperti in esposizione sono veramente tanti, oltre 6500 e, altre 26.000 sono depositati nei magazzini. I reperti inoltre coprono un periodo che va dal Paleolitico fino all’epoca copta! Un viaggio in Egitto senza muoversi dal nostro Paese!

Il museo Egizio tra le altre cose, organizza molti eventi per i bambini e le loro famiglie, per restare aggiornati seguite il loro sito web ufficiale www.museoegizio.it

Il museo Egizio inoltre è tra i musei che è possibile visitare gratuitamente se acquistate la Torino Card!

Dove dormire a Torino con i bambini

Il nostro soggiorno a Torino è stato davvero meraviglioso, e questo in parte grazie anche alla location in cui abbiamo soggiornato! La Foresteria degli Artisti in via la Rocca è un grazioso B&B nel pieno centro della città che ci ha permesso di muoverci con agilità grazie alla vicinanza dei vari musei e attrattive della città! Il nostro appartamento era arredato con cura e perfetto per le famiglie con bambini, in quanto provvisto anche di angolo cottura. Ci siamo sentiti come a casa, anche nel cuore di Torino!

Per maggiori informazioni ecco il loro sito ufficiale www.foresteriadegliartisti.it.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.