classe quarta,  Mesopotamia,  storia

Costruire una ziggurat con i bambini

Dei popoli mesopotamici, ci hanno affascinato i Babilonesi e la loro storia. Un popolo che ha lasciato grandi una testimonianze del loro glorioso passato: ricordiamo ad esempio il Codice di Hammurabi, la prima raccolta di leggi della storia; la meravigliosa Porta di Ishtar che ci permette di immaginare la grandezza delle mura di Babilonia e lo splendore di questa città.

Pergamon Museum a Berlino

La cosa buffa è che mentre con mio figlio parlavamo dei Babilonesi, mia sorella era a Berlino al Pergamon Museum e ci ha postato molte foto della Porta di Isthar ma anche di altri reperti che testimoniano lo splendore della città di Babilonia.
E grazie a quelle foto, ci sembrava di essere un pò li con lei!

Dei babilonesi, oltre quanto detto ricordiamo anche i Giardini Pensili, considerati una delle sette meraviglie del Mondo Antico e la meravigliosa Ziggurat di Babilonia, identificata anche come la Torre di Babele di cui si narra nella Bibbia.

costruire una ziqqurat con i bambini

Proprio alla Torre di Babele, o ziggurat di Babilonia si ispira il nostro nuovo progetto sui popoli mesopotamici!

E’ stata una vera  impresa costruire questa torre, perchè il fratellino ha voluto partecipare attivamente ai lavori, così abbiamo lavorato diversi pomeriggi, cercando di dividere equamente i vari compiti.

costruire una ziggurat in polistirolo

Per costruire una ziggurat con i bambini, servono:

  • 2 fogli di polistirolo 100x50cm
  • patatine di polistirolo per imballaggi
  • tovaglioli di carta
  • colla vinilica
  • tempera (marrone e oro sono i colori che noi abbiamo scelto)

Procedimento
Abbiamo ritagliato un primo rettangolo di polistirolo dalle misure cm 50×50, il secondo misurava cm 40×40 e il terzo cm 30×30 infine in cima abbiamo creato 3 cubi sovrapposti della misura di cm10x10
Le scale le abbiamo realizzate con delle patatine di polistirolo per imballaggi (riciclate dalle varie spedizione che riceviamo). Abbiamo incollato le varie parti con la colla vinilica.

Una volta asciutto abbiamo rivestito tutto con tovaglioli di carta bianchi imbevuti di acqua e colla vinilica, per rendere più uniforme la struttura.
Infine abbiamo verniciato, e abbiamo scelto marrone per la struttura in mattoni e ci siamo immaginati le parti in alto dorate, perchè dedicate al culto delle divinità.

costruire ziqqurat bambini

Un lavoro complesso, ma che ha riempito i lunghi pomeriggi invernali, tra sorrisi, tempere e colla vinilica!

12 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *