Classe terza,  Homeschooling,  Lapbook

Un leporello per l’analisi grammaticale

Quest’anno introduciamo l’analisi grammaticale! Non sono concetti semplici da spiegare e allora per alleggerire un pò il tutto abbiamo realizzato un leporello ricco di minilibri e corredato con tante mappe concettuali.
Insomma un lavoro manuale intenso!!

Per la prima volta abbiamo usato le mappe concettuali, in verità sto cercando di fare in modo che sia mio figlio a crearle anche se non è facile, perchè sono certa che gli saranno molto utili in futuro nello studio.

Le mappe concettuali permettono infatti di schematizzare e riassumere un argomento in modo semplice e chiaro. Ma sopratutto sono utili per fissare gli argomenti nella memoria.

Un altro aspetto da non trascurare è che si riesce a creare una mappa concettuale solo se si è capito bene l’argomento:“Se non lo sai spiegare in modo semplice, non l’hai capito abbastanza bene” (Albert Einstein)

Qui alcuni parti del nostro leporello, innanzitutto il Nome:

Gli Articoli determinativi e indeterminativi

Per adesso abbiamo concluso qui l’analisi grammaticale, con l’ unica coniugazione, indicativo presente del verbo essere e avere.
Ora non resta che continuare ad esercitarci ma sopratutto trovare dei modi divertenti e pratici per amare la lettura e scrittura!

2 commenti

  • chia bertasa

    Bellissimo lavoro, noi per la grammatica stiamo usando la fattoria della Montessori con i vari simboli tratti dalla storia del "Paese della grammatica" realizzati con il das e poi dipinti.
    Per ora abbiamo fatto benissimo il nome, articolo, solo l'aggettivo qualificativo,verbo essere e avere solo nella forma presente, passato e futuro.
    Devo dire che con la fattoria sembra un gioco e anche Lucia prende parte all'allestimento con molta gioia.
    Il tuo post però cade a fagiolo perché stavo cercando un modo per riassumere tutto su un supporto cartaceo da fare con Leo, grazie per lo spunto.
    Un abbraccio Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *