classe quinta,  Leonardo Da Vinci,  Libri

Leonardo Da Vinci, il genio che piace ai bambini

Leonardo Da Vinci è il genio italiano che da sempre incanta per le mille sfaccettature delle sue opere e delle sue scoperte. Un uomo come pochi, che ha fatto della curiosità e della sperimentazione il fulcro della sua vita.

Leonardo piace molto anche ai bambini, e ci siamo chiesti il perchè! Il genio poliedrico riesce a catturare l’attenzione dei più piccoli, nonostante le sue opere, e le sue macchine non siano certamente facili da comprendere. Proviamo a capirne il motivo.

Leonardo Da Vinci amava la natura

Leonardo Da Vinci come tutti i bambini, ha conservato dentro di sé la meraviglia e lo stupore per tutto ciò che lo circondava. I bambini che osservano le ruote e gli ingranaggi delle sue preziose macchine, rivivono l’interesse e la profonda curiosità che il genio italiano nutriva per la natura, la vita e le sue forme.

Ci sono altri motivi, che rendono Leonardo Da Vinci, un artista tanto apprezzato dai più piccoli: egli amava osservare la natura.  Leonardo è cresciuto in un angolo meraviglioso della Toscana, a Vinci vicino Firenze. Immaginiamo l’artista bambino che osservare con attenzione la natura per comprendere i suoi segreti.

Un occhio attento lo portava a studiare varie le forme di vita con dedizione e rispetto, e a testimonianza di questo, ha lasciato dettagliati appunti su svariati argomenti di biologia e botanica.

Leonardo Da Vinci era curioso

Il giovane Leonardo è cresciuto in un ambiente ricco di stimoli, ma anche di persone che lo aiutavano a comprendere quanto succedeva intorno a lui. Particolarmente importante nella sua infanzia è stata la figura dello zio Francesco, che giovane e scapestrato, condivideva con Leonardo l’amore per la natura e i suoi segreti.

La curiosità e gli stimoli, spingevano il giovane Leonardo a farsi tante domande, e qui nasce la sua voglia di sperimentare. Tutto ciò che egli sapeva nasceva proprio dall’esperienza e dalla sperimentazione, e grazie alla sua tenacia e caparbietà è riuscito a diventare l’artista poliedrico che oggi ricordiamo.
E’ facile immaginare i giochi di luce e d’acqua ma anche gli esperimenti sul sole e la luna e sul tempo che scorre. Le macchine, i disegni, le opere che Leonardo Da Vinci ci ha lasciato continuano a incantare i bambini e permettono ai più piccoli di poter sognare di diventare un giorno ingegneri, inventori, pittori, giocolieri e tanto altro.

Leonardo Da Vinci amava la semplicità

Leonardo è stato un tra le persone più geniali del genere umano e ancora oggi non riusciamo a comprendere la profondità di molte sue scoperte e dei suoi studi; tuttavia egli era apprezzato dai suoi contemporanei non solo per la sua intelligenza, ma anche per la sua abile capacità narrativa.

Proprio così, Leonardo Da Vinci amava raccontare favole e ed era molto abile negli indovinelli!
Molti aneddoti su di lui, ci tramandano che egli era un abile narratore e intratteneva spesso gli ospiti a corte con racconti improvvisati, barzellette e enigmi originali e coinvolgenti.
Un grande uomo ma anche un burlone, che faceva divertire e ridere chi stava in sua compagnia.
Una grande personalità ma anche un animo franco e semplice che apprezzava le cose belle della vita.

Le macchine di Leonardo Da Vinci

La cosa che maggiormente colpisce i bambini di Leonardo Da Vinci è il suo ingegno e fantasia. Grande artista, ma anche abile costruttore, incanta i bambini di oggi con le sue macchine complesse e sofisticate. Leonardo è l’artista preferito di mio figlio e, vista la sua passione abbiamo scelto per lui il libro Le macchine di Leonardo di Sassi Editore.

Il libro che gli abbiamo regalato, è un albo illustrato che racconta la figura dell’artista, con particolare riferimento ai suoi studi nel campo tecnologico. Allegato al volume, due modellini tridimensionali da costruire: la catapulta e la balestra progettate da Leonardo.

Il libro racconta in modo semplice la vita, le opere e le invenzioni di Leonardo, e rappresenta un modo divertente per approcciarsi alla storia dell’artista. Inutile dire che la parte del libro più amata dai bambini sono proprio i due modellini tridimensionali.

In men che non si dica il mio soggiorno era invaso dai vari componenti presenti nel cofanetto e, istruzioni alla mano, i bambini erano felici di poter essere i protagonisti: finalmente potevano costruirsi i autonomia una balestra e una catapulta!

Ho potuto contare sul silenzio assoluto, fino a quando non hanno completato la costruzione dei modellini, a quel punto dopo un grido di esultanza, sono iniziate le storie di avventure eroiche con protagoniste le macchine perfettamente funzionanti!

Un libro originale che riuscirà facilmente a coinvolgere i bambini nella storia del grande genio italiano, perché tutti i bambini amano Leonardo!

Dettagli editoriali
Titolo:  Le macchine di Leonardo Da Vinci
Autore: Covolan Chiara. Covolan Girolamo
Editore: Sassi Editore
Collana: Scienze
ISBN: 978-88-6860-566-7
Pagine: 14
prezzo di listino: 22.90 euro
Età: 8+

www.sassijunior.com

2 commenti

  • Vittoria

    Amo Leonardo in ogni sua geniale forma. I suoi quadri catturano lo sguardo per minuti, i suoi appunti lasciano a distanza di secoli a bocca aperta per la grande elasticità mentale e grandezza di visione di insieme ed attenzione del particolare. Ottimo che i bambini possano avvicinarsi a questo genio fin da piccoli. Terrò in considerazione questo libro per regalarlo alle mie nipotine ed ai figli di amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *