Libri,  Natura

Insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente con i libri

La lettura è un mezzo potente e, leggere ai bambini è molto importante, i benefici superano di gran lunga ogni aspettativa. Oltretutto la letteratura per l’infanzia oggi è ricca e variegata; ci sono libri bellissimi in grado di spiegare argomenti complessi in un modo chiaro e semplice. Altri libri invece riescono con un linguaggio poetico a far vibrare le corde dell’animo di adulti e bambini.

E’ possibile insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente anche attraverso i libri. Oggi vi voglio raccontare di cosa è successo dopo averne letto alcuni sul tema ecologia e di come i bambini riescano continuamente a stupirci.

Rispetto per l’ambiente: “Mamma, puliamo il mondo?”

Ci tengo a fare una premessa importante, non sono una mamma ecologista! Questo vuol dire che, non sono vegetariana e alle volte uso i bicchieri di plastica, quindi pur avendo un grande rispetto per la natura che mi circonda ho ancora molto margine di miglioramento.

Insegnare ai bambini il rispetto per l'ambiente con i libri

Chiaramente ho sempre insegnato ai miei figli ad apprezzare la bellezza intorno a noi: sono convinta che avere un cuore grato sia davvero fondamentale nella nostra vita. Ci sono del resto tante cose che possiamo fare ogni giorno per dimostrare il rispetto per la terra che non ci costano nulla, come evitare di sprecare, non buttare l’immondizia per terra e altro. Sono tutti piccoli gesti che, se moltiplicati, possono migliorare e rendere il luogo in cui viviamo più bello.

Ultimamente abbiamo letto alcuni albi sull’inquinamento e su come tutti noi possiamo fare qualcosa per migliorare la grave situazione in cui ci troviamo. Abbiamo letto di animali meravigliosi che rischiano l’estinzione, e di angoli del nostro pianeta depredati dall’ingordigia umana. E’ possibile insegnare il rispetto per l’ambiente attraverso la lettura di libri?

pulire il mondo o il quartiere con i bambini

Dopo queste letture, una mattina mio figlio. Gabriele, 6 anni mi ha chiesto come regalo una pinza per raccogliere l’immondizia. Onestamente non ho dato molto peso a questa sua richiesta, perché non amo gli acquisti compulsivi e credevo fosse un capriccio momentaneo. Il nonno invece dopo aver ascoltato le sue motivazioni, ha deciso di comprargli non una ma ben due pinze. Inutile dire che mio figlio era felicissimo e, appena ricevuto il suo regalo mi ha chiesto di poter uscire per pulire il quartiere. Questa volta l’ho accontentato subito, e siamo partiti armati di pinze e buste.

Per me è stata la prima volta, si proprio così, la prima volta che ho pulito un’area pubblica ed è stata davvero una bella esperienza. E’ stato toccante vedere la soddisfazione e la felicità di un bambino consapevole che stava facendo qualcosa di utile per sé e per la comunità.

parlare di ecologia ai bambini, libri insegnano il rispetto per l'ambiente

Abbiamo raccolto sigarette, mascherine, resti di confezioni di caramelle e farlo insieme, ci ha permesso di riflettere su quanto poco rispettosi siamo nei confronti degli altri. Abbiamo parlato dei danni del fumo, delle sigarette, delle mascherine e di tanto altro. Un’esperienza importante che ci ha permesso di trascorrere dei piacevoli momenti insieme ma soprattutto di poter essere parte attiva nel difendere il nostro prezioso pianeta.

Dopo questa esperienza posso testimoniare l’importanza che ha leggere con i nostri bambini e parlare di temi importanti come il rispetto per l’ambiente e del mondo che ci circonda.

La terra respira di Edizioni Lapis

Uno tra i libri che adoro che parlano della terra in modo profondamente poetico è la Terra respira di edizioni Lapis.

recensione La terra respira di Edizioni Lapis

Il libro parla di due bambini che viaggiano alla scoperta del mondo con un cuore sensibile che li porterà a connettersi con la natura in un modo nuovo e profondo.

Bellissime le illustrazioni e ancor di più le parole poetiche usate. La terra ha un cuore, e se si appoggiano gli orecchi a terra si può ascoltare il suo battito eterno. La terra ha una faccia, gomiti, ginocchia e finanche delle vene che la percorrono in lungo e in largo: è viva! Proprio per questo motivo dobbiamo imparare ad avere rispetto per quello che ci circonda.

La terra respira è un vero inno alla bellezza che ci spinge a guardarci intorno con occhi nuovi e soprattutto con un cuore sincero pronto ad ascoltare i segnali che la terra ci lancia ogni giorno.

La primavera è il momento ideale per immergersi in natura, esattamente come hanno fatto questi due bambini e poter scoprire il potere rigeneratore che hanno i colori e i profumi di un bosco, di un prato pieno di fiori o di una spiaggia semideserta. Spegniamo la Tv, e qualsiasi aggeggio elettronico e prendiamo per mano i nostri bambini e usciamo per scoprire la meraviglia intorno a noi.

www.edizionilapis.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.