Creatività,  homeschooling

Idee creative per imparare in modo sereno

In questi di giorni di reclusione forzata a causa della pandemia del Coronavirus, la rete si è arricchita di proposte e idee creative per poter impegnare i bambini a casa.

Grazie alla voglia di condivisione che è sorta è possibile trovare molte idee creative per bambini di ogni età, tuttavia a distanza di qualche giorno ci chiediamo: è davvero necessario tutto questo? I bambini a casa hanno bisogno dei lavoretti per poter imparare?

Mano in gesso per bambini
Mano in gesso

Homeschooling: lavoretti si o lavoretti no?

Quando scegliemmo l’homeschooling mio figlio aveva due anni e avevo paura di non essere in grado d’insegnare, così come prima cosa iniziai a studiare e a cercare idee da proporgli. Aveva pochi anni ed ero sempre in cerca di lavoretti da fare, studiavo come presentarli e preparavo tutto nel dettaglio: a lui non piacevano molto però mi accontentava con amore, solo come i bambini sanno fare.

Sorrido se ci penso! Ci ho messo tempo (e per fortuna lui ha avuto pazienza) nello scoprire che in fondo i lavoretti non sono essenziali ai fini dell’apprendimento, ma sono uno dei tanti modi per apprendere. Ci sono bambini a cui proprio non piacciono e non vi preoccupate impareranno lo stesso, seguendo e rispettando la propria indole e le proprie capacità.

Possibile? Si! Mio figlio Christian è tra quelli anche se devo ammettere che negli anni sono spesso riuscita a coinvolgerlo perché suscitavo in lui curiosità con materiali o tecniche nuove. Il suo modo d’imparare era principalmente verbale, quindi ad esempio a lui piaceva ascoltarmi leggere e non si stancava mai! Ben diverso invece è suo fratello, che essendo più manuale, ama lavorare anche per lunghi periodi con le mani.

Come fare un mano in gesso con i bambini
Colorare la mano con le tempere

Progetti creativi da fare a casa insieme

Ora però vi confesso un altro segreto, nel corso degli anni, man mano che acquisivo sicurezza nel seguire mio figlio, ho smesso di fare lavoretti e ho iniziato a fare dei progetti o lavori creativi con un obbiettivo ben preciso.

Pian piano ho capito che il termine “lavoretti” poteva risultare offensivo agli occhi dei piccoli, quasi a sminuire il tempo e l’impegno che vi ci mettevano e così abbiamo deciso di mostrare considerazione anche nel modo di parlare.

Ho inoltre ho dato sempre maggiore importanza al lavoro insieme, e sempre meno al risultato. Ho imparato che i bambini amano lavorare con i propri genitori, perché il tempo trascorso insieme per loro è molto prezioso. Era importante che io fossi serena e disponibile e non preoccupata per la confusione o la colla caduta sul pavimento!

Nel corso degli anni trovo ancora emozionante quando i miei due figli, di 12 e 5 anni alle volte lavorano insieme spalla a spalla per realizzare qualcosa insieme. Oggi sparsi per casa abbiamo molti lavori, ognuno importante perché mi ricorda questi momenti speciali.

lavori in gesso per bambini

Cosa fare a casa con i bambini?

Care mamme, quello che posso dirvi è capisco le difficoltà di questi giorni: la paura, la confusione e il panico intorno a noi e, in tutto questo caos i bambini non hanno bisogno di lavoretti, ma di un abbraccio, una coccola insieme sul divano.

Questi giorni passeranno veloci, e quindi sfruttiamoli per creare ricordi felici. Non è facile, ma proviamo a lasciarci guidare dai nostri piccoli, e chiediamo davvero cosa vogliono.

Se vi chiedono di lavorare insieme, siate pronte e in rete trovate spunti e idee, ma se vi chiedono di leggergli un libro o di giocare insieme sul lettone siate serene, impareranno lo stesso e anzi avrete dei bellissimi ricordi di questi giorni di reclusione forzata.

Nel prossimo post parleremo ancora di lavoretti: quali scegliere e come presentare i materiali? Nel frattempo vi lascio alle immagini della pagina che rappresentano un progetto con uno dei materiali che maggiormente amiamo, il gesso. I bambini hanno realizzano una mano in stile “Mondrian”. Per maggiori informazioni sul lavoro, non esitate a chiedere nei commenti oppure scrivendo a info(chiocciola)lalunadicarta.com

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *