Arte,  Libri,  Medioevo

Giotto, libri e video per bambini

Quando penso alla scuola e alla suddivisione delle materie scolastiche mi rendo conto che, non sempre l’apprendimento è a settori. La matematica è ad esempio compatibile con gli studi scientifici, ma anche con l’arte o la musica. Similmente credo che non si può studiare un epoca e scindere dal contesto storico lo sviluppo culturale, trattando separatamente l’arte, la musica e la letteratura.

Quando studiamo un epoca, amiamo scoprire sempre nuovi scorci e avere davanti a noi il quadro più completo possibile. Questo è stato il nostro modo di studiare per tutta la primaria e ci piace talmente tanto che non pensiamo di cambiarlo! Ora che parliamo del Medioevo e nello specifico del Basso medioevo vi raccontiamo di come ci siamo approcciati al mondo della pittura con Giotto.

Parlare di Giotto ai bambini

Parlare di Giotto mi ha permesso di poter coinvolgere entrambi i miei figli anche se di età diverse. Ho trovato del materiale che poteva facilmente essere adatto sia per bambini in età prescolare, che per adolescenti.

E’ stato utile alternare video, documentari, cartoni animati e libri; il nostro viaggio nel mondo della pittura del grande Giotto di Bondone si è arricchito grazie a racconti e aneddoti, al punto che a fine mattinata eravamo talmente assorti che il tempo è volato via velocemente.

Mati e Dadà cartoni animati per bambini

Siamo partiti con un video di Matì e Dada dedicata a Giotto: non sottovalutiamo mai il potere di questi cortometraggi, spesso riescono in modo semplice a esprimere concetti importanti e a fissarli nella mente dei bambini.

Abbiamo trovato altrettanto interessante il video Giotto: vita e opere in 10 punti a cura di Artesplorando, è un ottimo focus per capire e identificare in pochi minuti l’argomento e le sue implicazioni.

Libri per bambini su Giotto

Io amo i libri e nel caso di Giotto sono stata particolarmente fortunata perché ho trovato due libri, davvero ben fatti. Mi riferisco a Un bambino di nome Giotto di Edizioni Arka e la collana I maestri dell’arte: Giotto.

I maestri dell'arte Giotto

Entrambi i libri dedicati al pittore, oltre a descrivere brevemente la sua vita e le sue opere, hanno arricchito il nostro studio con aneddoti e racconti. Effettivamente di leggende su Giotto ve ne sono tante, a cominciare dall’incontro con Cimabue; si narra ad esempio che il maestro Cimabue scelse Giotto da bambino come suo allievo dopo aver visto un suo disegno, una pecora fatto su una lastra di pietra con un semplice pezzo di carbone.

In un’altra occasione si narra che Cimabue ammise la superiorità pittorica del suo allievo quando provo a scacciare una mosca da un dipinto, peccato che quella mosca non era vera ma parte dell’opera che aveva di fronte.

leggende, aneddoti e racconti su Giotto

Famosa è anche l’occasione in cui Bonifacio VIII invitò Giotto presso la sua corte, prima però volle una prova della sua bravura; ebbene anziché inviare un disegno il giovane pittore disegno un cerchio perfetto a mano libera!

Queste leggende esaltano Giotto perché egli  fu molto apprezzato dai suoi contemporanei, al punto che Boccaccio lo definì “il miglior dipintor del mondo”.

Dai libri citati abbiamo anche scoperto altro su Giotto, per esempio oltre ad essere un pittore egli fu anche un abile architetto. A quasi settant’anni gli venne commissionato la realizzazione del grande campanile che è di fianco alla cattedrale di Firenze!

recensione un bambino di nome giotto

L’altra cosa interessante è stato scoprire che Giotto e Dante Alighieri erano contemporanei e vivevano a Firenze. Entrambi furono dei rivoluzionari, anche se in campi diversi e vollero descrivere la vita delle persone, senza nasconderne difetti o pregi. Fu così che Dante citò Giotto come nella Divina Commedia, nel Purgatorio XI, vv.94-99 sottolineando la sua bravura rispetto agli altri pittori contemporanei e Giotto, dal canto suo rappresentò Dante nella cappella degli Scrovegni, ponendolo tra le schiere dei beati!

Una grande stima reciproca, tra due personaggi che diventeranno i pilastri della cultura italiana.

Il nostro viaggio nel mondo della pittura di Giotto non finisce qui, vi racconteremo cos’altro ci ha appassionato della sua pittura e soprattutto il laboratorio che abbiamo organizzato!

    

4 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.