Piccolo Giallo e Piccolo Blu, amicizia a colori

Mi piace molto Leo Lionni, è uno degli autori preferiti di mio figlio e abbiamo letto insieme quasi tutti i suoi libri. Ora la magia ricomincia, e anche Piccolo si è innamorato di uno dei libri più famosi di Lionni, Piccolo Giallo e Piccolo Blu.

libri sui colori

Piccolo Giallo e Piccolo Blu sono due amici inseparabili, amano stare insieme, giocare e vivere avventure sempre nuove. Ma un giorno, si perdono di vista e nel momento in cui si rincontrano si fondono in un forte abbraccio. Da questo abbraccio, nasce Piccolo Verde, un nuovo personaggio che i genitori non riconoscono.
Piccolo Verde piange, disperato e continua a piangere tante lacrime blu e gialle, finchè ecco riapparire Piccolo Giallo e Piccolo Blu. Tornati a casa ora, dopo essersi ricomposti nelle originali sembianze, i genitori ora finalmente capiscono cosa è successo.
Tutti ora si abbracciano e scoprono la magia che nasce dalla fusione.

giocare colori scuola infanzia

Una storia che ha tanto da raccontare, parla di amicizia e dell'importanza di scegliere bene i propri amici, perchè in un modo o nell'altro i nostri amici diventano parte di noi.

Credo profondamente nel valore di amicizia, ma come famiglia abbiamo sempre insegnato ai nostri figli l'importanza di circondarci di persone belle, oneste e sincere da cui imparare anche nei momenti d'ilarità, e in cui trovare un rifugio sicuro nei momenti difficili.

Questo racconto evidenzia che, gli amici che ci scegliamo parlano anche di noi, quindi se da un lato è importante essere gentili e disponibili nei confronti del prossimo, ricordiamo sempre che le compagnie sbagliate possono portarci alla rovina.

laboratorio piccolo giallo piccolo blu

Il libro parla anche della magia dei colori, la didattica alla base dello studio dell'Arte!

Se il libro, ci ha divertito con questa storia divertente e originale, per capire bene la fusione dei colori però occorre passare dalla teoria alla pratica.
Così ecco propongo a Piccolo di disegnare i protagonisti della storia e di verificare la magia della fusione, con i nostri colori a tempera.

Il nostro piccolo esperimento casalingo è stato un vero successo e ora mio figlio disegna Piccoli Colori ovunque e tenta fusioni di ogni genere, ma del resto si impara così, sperimentando.

giocare con i colori

La vera storia del libro di Lionni

"Piccolo Giallo e Piccolo Blu" è il primo albo illustrato di Leo Lionni pubblicato nel 1959, e la storia è nata su un treno da Manhattan a Greenwich, nel Connecticut.

Lionni viaggiava con i suoi nipoti in treno, Pippo di 5 anni e Anni di 36 anni, e nel tentativo di calmarli racconta una storia improvvisata per loro. Per coinvolgere maggiormente la loro attenzione, usa la rivista Life come ispirazione, e da una pagina con predominanza di colori Giallo, Blu e verde, improvvisò i tre piccoli pezzetti, protagonisti della ormai celebre storia.

Oggi Piccolo Giallo e Piccolo Blu, sono entrati nelle case di moltissimi bambini: un'opera d'arte che fa sognare bambini di ogni età!


Altre idee per apprendere i Colori e i Numeri?

https://www.lalunadicarta.com/2018/11/apprendimento-libero-imparare-colori-numeri.html





Commenti

  1. Ciao, anche io conosco questo libro perché i miei figli lo hanno letto alla scuola materna e lo ricordano spesso quando tiriamo fuori le tempere o gli acquarelli.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!
La luna di carta