giovedì 16 marzo 2017

Il kit del giovane esploratore

Sono convinta che alla base dello studio della Geografia vi sia il piacere che nasce dall'osservare il mondo che ci circonda e noi come genitori abbiamo un ruolo fondamentale nel continuare a coltivare nel bambino la voglia di esplorare.

Ma come possiamo coltivare il gusto di scoprire il mondo intorno a noi nei nostri bambini?
Sicuramente stando il più possibile all'aria aperta insieme a loro e lasciandoci trasportare dalla meraviglia della natura. L'entusiasmo è contagioso!

mare e geografia

Per fare questo possiamo organizzare delle piccole gite fuori porta in ambienti sempre diversi da esplorare con i nostri bambini. Viviamo in un Paese bellissimo e molto variegato,  e alle volte basta fare pochi chilometri per lasciarsi suggestionare da un paesaggio completamente diverso da quello precedente: montagne innevate, morbide colline, pianure verdi e tanto mare.

Qui nelle Marche, facendo uscite di pochi chilometri passiamo dal mare adriatico alle dolci colline del Montefeltro. Senza spostarci troppo arriviamo anche in Carpegna dove spesso nevica ed 'è possibile sciare con i bambini. Poi ci sono infinite altre sfumature meravigliose, piccoli laghi, fiumi lenti e silenziosi, boschi e prati disabitati.

marche con i bambini

Studiamo in natura, presentiamo ai nostri figli gli angoli nascosti della zona in cui viviamo e assaporiamoli insieme. Man mano che poi i bambini crescono, possiamo arricchire le nostre giornate in natura usando gli strumenti che ogni esploratore (e ogni homeschooler) ha in dotazione, qui alcuni:

1- Innanzitutto un mappamondo, sin da quando sono piccolissimi possiamo trasmettere il concetto principale e cioè che viviamo su una grande palla!! Solo con il tempo andremo ad affinare e ad arricchire questa grande verità!

studiare geografia divertendosi

2- Cartine e mappe per poter scoprire in autonomia mondi lontani.
Non fate il nostro errore, arredate le vostre pareti con un planisfero e una cartina dell'Italia appena possibile. Noi l'abbiamo fatto solo di recente e mi sono resa conto che è utile non sono per i bambini ma anche per noi adulti. In commercio ci sono cartine ricchissime di particolari come animali e piante che ai bambini, anche piccoli piacciono molto.

3- Periodicamente proponete libri a tema prettamente geografico. Da avere tassativamente nella propria libreria è il libro Mappe di A. e D. Mizielinska, un libro di grande formato che attraverso 51 mappe guidano il bambino alla scoperta dei continenti e delle varie nazioni.


bambini esploratori

4- Una bussola e un binocolo per coltivare la passione e la voglia di conoscere e scoprire mondi nuovi. Che esploratori saremmo senza questi preziosi strumenti....diciamocelo!!

5- Stuzzicate continuamente la curiosità man mano che crescono, per esempio noi ultimamente ci siamo chiesti: Come funziona la bussola? La rosa dei venti cosa rappresenta?

vacanze bambini a pesaro

Magari primo o poi condivideremo la risposta con voi! Per il momento vi auguriamo tante buone esplorazioni....






        

4 commenti:

  1. Bello questo vostro kit ! Stupendo il libro di mappe, anche leo lo ama!
    Se posso permettermi io non amo molto amazon, capisco i prezzi buoni e l' indiscutibile comodità dei loro servizi però questo a scapito dei propri dipendenti e di politiche aziendali volte solo ad un profitto più alto.
    Cambiare il mondo in meglio per i nostri figli è anche questo per me.
    Questa è solo la mia personale idea non voglio offendere nessuno sia ben inteso.
    Con affetto Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, apprezzo molto la tua franchezza e mi piace molto chi come te esprime liberamente la propria opinione con così tanta onestà ma anche rispetto. Appena ho due minuti vorrei spiegarti il mio punto di vista. Perdonami ma sto vivendo dei giorni frenetici ;)

      Elimina
  2. Anche noi abbiamo il libro "Mappe"!
    Ho visto in un negozio che è anche uscita una versione ampliata del libro, con qualche mappa in più.
    Noi abbiamo offerto al piccolo studioso di casa un atlante come prima cosa, gli piace un sacco, prima soprattutto la parte iniziale che parla un po' di geografia, scienze ecc, ma poi anche tutte le mappe tematiche e tutte le mappe in generale.
    C'è così tanto da scoprire!
    Grazie per la condivisione e ancora complimenti anche per le foto che sono bellissime!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te, apprezzo i tuoi commenti. É vero vi é una nuova versione del libro mappe ed é di colore rosso, ma non saprei le differenze con quello che ho. Le foto sono semplici scatti quotidiani, mi piace molto fotografare cose semplici, momenti della giornata. A presto ;)

      Elimina